Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Massimo Giletti rassicura: l’azienda resta a Ponzone
Attualità Sessera, Trivero, Mosso -

Massimo Giletti rassicura: l’azienda resta a Ponzone

Il figlio dell'imprenditore parla del futuro della filatura: ora è la fabbrica di tutti coloro che hanno voluto bene a nostro padre.

Massimo Giletti rassicura: l’azienda resta a Ponzone. Il figlio dell’imprenditore parla del futuro della filatura: ora è la fabbrica di tutti coloro che hanno voluto bene a nostro padre.

Massimo Giletti rassicura: l’azienda resta a Ponzone

La fabbrica è nata nel 1884 ad opera di Anselmo, primo Giletti a investire nel mondo del tessile. Adesso è un complesso da 36mila metri quadrati che rappresenta un punto di forza per l’economia del Triverese. E qui resterà. Lo ha voluto sottolineare ieri Massimo Giletti, intervenendo in chiesa durante il funerale di papà Emilio. «Anche se io e i miei fratelli non viviamo più qui, a papà abbiamo dato la nostra parola: l’azienda resta qui, diventerà l’azienda di tutti quelli che gli hanno voluto bene».

L’applauso della gente

Del resto, l’attaccamento del territorio al patron Emilio era palpabile, ieri: quando il feretro è uscito dalla fabbrica ed è entrato in chiesa, e poi quando è uscito, è stato accompagnato dall’applauso dei tantissimi presenti. Il corpo è stato poi deposto nel cimitero frazionale, dove tanti altri della famiglia riposano.

Un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente