Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Medico alterato al pronto soccorso di Borgosesia: l’Asl diffida la cooperativa
Attualità Borgosesia e dintorni -

Medico alterato al pronto soccorso di Borgosesia: l’Asl diffida la cooperativa

Il dottore, dipendente di una cooperativa esterna, si sarebbe anche rifiutato di sottoporsi ad accertamenti.

asl promette

Medico alterato al pronto soccorso di Borgosesia: l’Asl chiede l’allontanamento e l’estromissione da qualsiasi futura turnazione.

Medico alterato al pronto soccorso: l’Asl diffida la cooperativa

In merito all’episodio accaduto presso il Pronto Soccorso di Borgosesia, l’azienda sanitaria vercellese ha provveduto a inviare una diffida alla Cooperativa Sociale “Cuori Menti Mani – Onlus” che si occupa del servizio. Si legge nel comunicato firmato dall’azienda sanitaria:

La direzione, appena venuta a conoscenza dell’accaduto, ha provveduto a inviare una diffida alla Cooperativa che gestisce il servizio affinché il professionista in questione venisse immediatamente allontanato ed estromesso da qualsiasi futura turnazione. La cooperativa ci ha rassicurato di aver attivato tutte le necessarie azioni a tutela.

Siamo profondamente dispiaciuti per l’accaduto, che non era mai successo prima d’ora. Fortunatamente nessun paziente o altro personale ha subito danni, grazie a un tempestivo intervento del nostro personale interno che ha sostituito prontamente il medico.

Nuovo capitolato di gara

Nel comunicato ufficiale, Asl Vercelli aggiunge inoltre:

Specifichiamo inoltre che il medico in questione aveva effettuato solo un altro turno in precedenza e non era stata segnalata alcuna anomalia. Abbiamo comunque provveduto a stilare un nuovo capitolato di gara che contenga criteri di qualità di accesso più stringenti, in modo da garantire una migliore qualità del servizio.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *