Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Miriana vuole cantare al Festival di Sanremo
Attualità Varallo e Alta Valsesia -

Miriana vuole cantare al Festival di Sanremo

La giovane varallese ha partecipato ad “Area Sanremo”

miriana vuole cantare

Miriana vuole cantare sul palco dell’Ariston: è finalista regionale.

Miriana vuole cantare al Festival

Ha partecipato ad “Area Sanremo”, concorso ufficiale per accedere al Festival della canzone italiana: lei, di Varallo, è stata l’unica valsesiana presente. Al contest itinerante, che ha fatto tappa a Borgosesia alla ricerca di giovani talenti, Miriana Schepis si è guadagnata il titolo di finalista regionale e nel mese di settembre potrà partecipare alla selezione successiva. Intanto, però, pensa già a un suo primo inedito.

La canzone

Diciassette anni e una vita da studentessa di liceo scientifico, che frequenta al “Gaudenzio Ferrari” di Borgosesia, Schepis è salita sul palco borgosesiano con “Scintille” di Annalisa ottenendo un risultato che alla fine dell’estate la porterà ancora più vicino a Sanremo. E non solo metaforicamente: il prossimo scoglio che dovrà superare per cantare all’Ariston, infatti, sarà probabilmente proprio in Liguria. «Esibirsi davanti a un pubblico è sempre un’emozione e ancora di più lo è sapere di poter arrivare al Festival – commenta la ragazza -. Quella di sabato è stata una bellissima esperienza».

Un’idea nata per caso

E pensare che l’idea di partecipare, per Miriana Schepis, era nata quasi per caso. «Avevo vinto “Vivi la musica” a Fara Novarese e uno dei giudici, che collabora con “Area Sanremo”, mi ha spronata a provare – racconta -. E’ stato lui a iscrivermi, nonostante io non fossi molto convinta all’inizio». Insieme alla vittoria del concorso e all’inaspettata proposta di buttarsi nelle selezioni per il più importante festival musicale italiano, grazie a “Vivi la musica” la giovane varallese ha ottenuto di poter incidere un inedito scritto da lei. «Sarebbe la mia prima canzone e, anche se ad agosto sarò impegnata con una vacanza studio in Danimarca, ci sto lavorando».

Dall’infanzia

L’essere una cantautrice è un’altra delle novità mai immaginate prima da Schepis, nonostante la storia della sua passione per la musica cominci quando lei aveva 3 anni. «Feci i provini per lo “Zecchino d’oro” – dice la giovane promessa -, ma poi non presi lezioni fino all’ultimo anno delle medie, dopo essermi classificata terza al concorso “Voci nuove” a Varallo e dopo che mi fu suggerito, anche in quell’occasione, di iniziare a studiare. Oggi, al di fuori delle ore al liceo, frequento una scuola di canto a Borgomanero e devo ringraziare la mia insegnante e i miei genitori per avermi permesso di esibirmi ad “Area Sanremo”».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente