Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Mondo della montagna si unisce in flash mob: appuntamento sabato 20 febbraio
Attualità -

Mondo della montagna si unisce in flash mob: appuntamento sabato 20 febbraio

Evento promosso da Arpiet (l’associazione che rappresenta le stazioni sciistiche piemontesi) contro la chiusura degli impianti.

Mondo della montagna si unisce in flash mob: appuntamento alle 16.30 di sabato 20 febbraio.

Mondo della montagna si unisce in flash mob

L’associazione regionale delle Imprese Esercenti Trasporto a fune in concessione (che rappresenta anche le stazioni sciistiche piemontesi) promuove un flash mob contro la chiusura degli impianti. Appuntamento sabato 20 febbraio alle ore 16.30.

Quale obiettivo

ARPIET, insieme alle altre realtà che rappresentano gli operatori della montagna, sarà al fianco dell’iniziativa per dare il suo contributo. «Lo scopo – spiega il presidente di Arpiet, Giampiero Orleoni – è richiamare l’attenzione sull’importanza del comparto neve per l’economia dei territori montani e lanciare un segnale forte in un momento di emergenza così profondo. Sono invitati tutti gli operatori del settore, i commercianti, ma anche gli sciatori».

LEGGI ANCHE: Stop impianti sciistici: il Piemonte chiede ristori immediati e pensa di costituirsi parte civile

Conclude Orleoni: «In campo si gioca il futuro di decine di migliaia di imprenditori, lavoratori e delle loro famiglie. Vi aspettiamo numerosi, nel rispetto delle norme Covid, per esprimere un sentimento di unione e solidarietà nei confronti di un comparto che rappresenta un’ampia fetta dell’economia piemontese e che fin ora ha subito solo gli effetti negativi della crisi, senza aver ricevuto ancora garanzie economiche».

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *