Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Mozione contro la diga sul Sessera non passa a Cossato
Attualità Sessera, Trivero, Mosso -

Mozione contro la diga sul Sessera non passa a Cossato

Il consigliere dei 5 Stelle si è astenuto.

Mozione contro la diga sul Sessera non passa a Cossato.

Mozione contro la diga

Nell’ultimo consiglio comunale a Cossato i gruppi di minoranza hanno presentato una mozione contro la diga.  «Questa mozione è figlia della storia del nostro territorio – ha spiegato in consiglio il consigliere Marco Barbierato (Pd) – non ci serve e deturperebbe il nostro territorio. Non capisco questa nuova proposta, così come quella di un’ulteriore valutazione di quest’opera. Di sicuro, i soldi dall’Europa non ci arriveranno per questo». Il sindaco Enrico Moggio invece ha propossto di riaprire  il dibattito lasciando la decisione ai Comuni della zona interessata. Alla fine la mozione è stata rigettata avendo i voti a favore solo di Pd, Italia Viva e del consigliere Stefano Revello, astenuto invece il consigliere 5 Stelle, sempre in minoranza, Giovanni Zarrillo.

LEGGI ANCHE: Diga Sessera, consorzio Baraggia ci riprova: “Opera che va fatta”

2 Commenti

  • Taddeo ha detto:

    La diga serve per produrre elettricità? Se la risposta è affermativa, con quale coraggio si protesta contro la costruzione di un impianto per produrre in modo pulito un risorsa preziosa come l’aria quale è l’elettricità, dato che ne servirà sempre di più anche grazie alla famigerata e opinabile svolta “ecologista” delle auto elettriche?

    • Pio Pulcino ha detto:

      Corretto.
      Ed è un po’ il discorso della TAV, dov’erano tutti ‘sti “attivisti illuminati” quando hanno costruito l’autostrada in Val Susa?
      Quella invece non inquinerebbe, vero?
      (Oppure tutto sommato è comoda anche a loro, quindi è conveniente sorvolare…).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *