Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Museo Villa Caccia: parte la sfida sulle tracce di Antonelli
Attualità Novarese -

Museo Villa Caccia: parte la sfida sulle tracce di Antonelli

Una "challenge" su Instagram per scoprire le opere dell'architetto

museo villa caccia

Museo Villa Caccia una sfida online per scoprire le opere di Alessandro Antonelli.

Museo Villa Caccia i giochi culturali

Scoprire il territorio e le sue ricchezze culturali giocando e divertendosi: sono stati presentati venerdì, a villa Caccia, i progetti di “gaming culturale” organizzati dal Museo storico etnografico di Romagnano. Si tratta di iniziative che legano la promozione del territorio a giochi e attività per persone di tutte le età.

L'”Antonelli challenge”

Il primo progetto è già partito: la “Antonelli challenge” prevede di visitare 15 luoghi in provincia di Novara legati alla figura dell’architetto Alessandro Antonelli, progettista della stessa villa Caccia. I partecipanti dovranno poi scattare delle fotografie e condividerle su Instagram. La sfida si chiuderà domenica 23 settembre: i partecipanti possono visitare i luoghi antonelliani nel momento che preferiscono, con il solo vincolo degli orari di apertura. La partecipazione è gratuita. Per iscriversi occorre inviare un’e-mail al Museo, all’indirizzo info@museostoricoromagnano.it, indicando l’account Instagram che si intende usare per partecipare, il proprio nome e cognome, l’autorizzazione a trattare i dati personali e l’eventuale autorizzazione alla partecipazione per i minorenni. Per ogni bene culturale visitato occorre condividere almeno una fotografia e un “selfie”, “taggando” il museo.

La premiazione

Una volta terminate le visite di tutti i beni antonelliani occorre avvisare il museo con un’e-mail. Ci si ritroverà domenica 30 settembre, alle 17, a Villa Caccia, per la conclusione dell’iniziativa: chi avrà portato a termine tutte le visite riceverà un omaggio di partecipazione offerto dall’azienda Francoli. La lista dei luoghi da visitare e il regolamento sono disponibili sul sito www.museostoricoromagnano.it, insieme agli “AntOcchiali” stampabili per scattare simpatici selfie.

Il geocaching a Romagnano

Il secondo progetto consiste invece nel “Geocaching”, ossia una caccia al tesoro in chiave digitale, a cui si gioca mediante un’applicazione smartphone e le coordinate gps. L’appuntamento per questo secondo evento è per domenica 22 luglio: la caccia al tesoro diventerà l’occasione per scoprire i punti di interesse storico e artistico di Romagnano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente