Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Natale all’uncinetto a Romagnano. I volontari ancora al lavoro
Attualità Novarese -

Natale all’uncinetto a Romagnano. I volontari ancora al lavoro

E intanto gli studenti del Sacro Cuore hanno realizzato con la stessa tecnica dei segna-porta per i negozi.

Natale all’uncinetto a Romagnano. In piazza un albero a crochet di cinque metri (e un altro più piccolo in frazione Mauletta).

A Romagnano un Natale tutto all’uncinetto

Appuntamento martedì 7 dicembre alle 17.30 in piazza Libertà a Romagnano per l’accensione dell’albero di Natale creato interamente all’uncinetto.

Alle 20.30 sarà invece la volta della Mauletta: anche qui un albero natalizio fatto sempre di mattonelle, ma in misura ridotta, con lo scambio degli auguri.

Un albero da 1500 mattonelle

Per realizzare le 1500 mattonelle dell’albero, alto cinque metri, sono stati utilizzati circa 40mila metri di filo. E ci hanno lavorato una quarantina di volontari (molte delle quali donne).

Si aspetta l’accensione

«Un lavoro così grande e particolare merita un’inaugurazione speciale – dice l’assessora Federica Tariello -. L’assemblaggio delle mattonelle sulla struttura si è conclusa la scorsa settimana. Si trattava di un lavoro non particolarmente facile, ma la soddisfazione nel vederlo finito è stata enorme. Da illuminato sarà stupendo».

A fare da protagonisti in piazza Libertà saranno gli alunni delle classi quarta e quinta dell’istituto Sacro Cuore di Romagnano, che si esibiranno in canti natalizi. Ci sarà anche un “punto merenda” con distribuzione di cioccolata calda, vin brulè e panettone.

Lezioni di uncinetto anche a scuola

L’uncinetto è un po’ il tema del Natale romagnanese 2021. Anche l’istituto Sacro Cuore, infatti, ha organizzato per gli alunni delle ultime classi un corso di uncinetto. In quelle ore i ragazzi hanno realizzato dei segna-porta per i negozi del paese.

A tenere il laboratorio l’assessora Tariello, per l’occasione “maestra” di uncinetto.

«È stata un’esperienza fantastica – afferma – in un ambiente sereno e accogliente. Gli alunni erano molto interessati e hanno imparato velocemente, riuscendo così a realizzare i segna-porta. Ringrazio Suor Anna, le insegnanti Anna e Federica e i genitori per avermi dato questa opportunità».

I bambini della materna addobberanno il paese

Saranno invece i bambini della scuola materna Gianni Rodari ad allestire la zona dell’ex peso pubblico, addobbando un abete.

In paese, alla fine di novembre, verranno poi piazzate le luminarie, così come nei pressi della chiesetta in frazione Mauletta.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *