Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Olimpiadi Valduggia: pari tra Invozio ed Esperance | Le foto
Attualità Borgosesia e dintorni -

Olimpiadi Valduggia: pari tra Invozio ed Esperance | Le foto

Sabato pomeriggio in piazza Gaudenzio Ferrari otto sodalizi del paese si sono sfidati in cinque prove fra abilità e divertimento

Olimpiadi Valduggia: pari tra Invozio ed Esperance. Sabato pomeriggio in piazza Gaudenzio Ferrari otto sodalizi del paese si sono sfidati in cinque prove fra abilità e divertimento.

Olimpiadi Valduggia pari tra Ivozio e Esperance

Le Olimpiadi hanno proposto quattro giochi e il “quizzone”: i partecipanti si sono sfidati nel gioco dell’imbuto (bisognava portare a destinazioni nel minor tempo possibile un oggetto soffiando, senza utilizzare le mani), il gioco della rana (per questa prova la Pro loco ha messo in palio bottiglie di spumante che nessuno è però riuscito ad aggiudicarsi), il gioco delle mele (da “pescare” a morsi da una bacinella colma di acqua), la sfida a birilli. Al termine tutti i concorrenti sono stati messi alla prova nelle domande del “quizzone”: sono stati rivolti quesiti di cultura generale, di curiosità e di storia e tradizioni valduggesi. Per rinfrescare il pomeriggio di sole non sono mancati i lanci di gavettoni tra i gruppi. Al termine delle prove, si è passati alle premiazioni. Oltre ai vincitori, hanno partecipato alla competizione il comitato carnevale di Valduggia, i Famai, lo Sporteam, il circolo della Colma, il coro giovanile della parrocchia e le Aigule di Rastiglione.

Scorri per vedere le foto

Una menzione speciale l’ha avuta Gianni Strola, del rione Invozio: è stato l’unico a centrare “la rana” seppur non nella sessione di gioco valida ai fini della gara, bensì nel dopo cena. La festa si è infatti conclusa con una spaghettata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *