Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Pasqua disastrosa in Valsesia: ristoranti, impianti e alberghi deserti
Attualità Borgosesia e dintorni -

Pasqua disastrosa in Valsesia: ristoranti, impianti e alberghi deserti

«Indicazioni certe il prima possibile». Lo chiede a gran voce Atl Biella Valsesia Vercelli, dopo una Pasqua che rischia di mettere definitivamente in ginocchio il turismo.

 Pasqua disastrosa in Valsesia: ristoranti, impianti e alberghi deserti . «Indicazioni certe il prima possibile». Lo chiede a gran voce Atl Biella Valsesia Vercelli, dopo una Pasqua che rischia di mettere definitivamente in ginocchio il turismo.

 Pasqua disastrosa in Valsesia: ristoranti, impianti e alberghi deserti

Raccogliere i numeri di presenze sulle piste da sci, nei luoghi artistici, negli alberghi e nei ristoranti della Valle non è mai stato così facile: «Purtroppo numeri non ce ne sono – ammette il direttore Bruna Cernusco -, perché le strutture sono rimaste totalmente chiuse come prevede la normativa in tema di contrasto al coronavirus. E purtroppo non ci sono nemmeno tempistiche certe in merito a una eventuale ripartenza, nonostante come Atl siamo in costante contatto con Vittoria Poggia e l’assessorato regionale al turismo. Al momento non abbiamo indicazioni in merito, né sui tempi e nemmeno sulle modalità della riapertura e questa è forse la cosa che ci preoccupa di più. Non sappiamo cioè quali interventi ci chiederanno per permettere alle strutture di riaprire i battenti, possiamo soltanto immaginarceli».

LEGGI ANCHE Albergo Varallo: disdette tutte le prenotazioni, un disastro

E se la tutela della salute resta al primo posto, di certo il clima favorevole dei giorni di Pasqua non ha aiutato a sollevare il morale degli operatori: «Le condizioni della neve e degli impianti ci avrebbero permesso – riprende Cernusco – di chiudere la stagione invernale sugli sci, senza dimenticare che questo è anche un periodo in cui di solito c’è un interesse significativo dei turisti per il Sacro Monte e la media Valle».

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente