Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Piemonte rimane arancione, ma i numeri sono preoccupanti
Attualità Fuori zona -

Piemonte rimane arancione, ma i numeri sono preoccupanti

Lunedì torneranno in didattica a distanza le classi seconde e terze alle medie e tutte le superiori.

piemonte rimane

Piemonte rimane arancione per la prossima settimana, secondo le previsioni, ma i valori si stanno facendo preoccupanti.

Piemonte rimane arancione

La regione Piemonte dovrebbe rimanere in zona arancione anche per la settimana prossima. Tuttavia, alcuni valori stanno superando le soglie di allerta. A comunicarlo è stato il presidente Alberto Cirio, durante un aggiornamento al telegiornale regionale.

Le misure

«Dobbiamo stare molto attenti – ha proseguito – il rafforzamento delle misure, come previsto dal nuovo dpmc, sta proprio nella chiusura delle scuole, laddove ci sono i parametri, e la creazione di zone rosse in modo chirurgico».

In zona rossa

Sono 22, attualmente, i comuni in zona rossa nella Regione: sette nel Verbano Cusio Ossola, dodici nel Cuneese e tre in provincia di Torino.

Le scuole

Lunedì torneranno in didattica a distanza le classi seconda e terza alle medie e tutte le superiori. Il provvedimento potrebbe riguardare anche altre scuole, soprattutto per quanto riguarda le zone del Torinese, Cuneese, Vercellese e Vco. «Pur nella necessità di tutelare la salute – ha sottolineato Cirio – cercheremo di salvaguardare il più possibile la didattica in presenza nella fascia dagli 0 ai 6 anni».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *