Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Pista ciclabile Quarona-Varallo: riparte il cantiere
Attualità Varallo e Alta Valsesia -

Pista ciclabile Quarona-Varallo: riparte il cantiere

«E' inevitabile un allungamento dei tempi previsti».

Pista ciclabile Quarona-Varallo: riparte il cantiere

Pista ciclabile Quarona-Varallo, riprendono i lavori dopo la pausa legata a un intervento sulla rete del gas.

Pista ciclabile Quarona-Varallo ripresa

Riparte il cantiere per la realizzazione della pista ciclabile in territorio di Quarona. L’intervento è stato avviato su un secondo tratto di corso Rolandi. Una volta concluso (si pensa per l’autunno) il percorso collegherà il paese con Varallo, in un’ottica di valorizzazione turistica e di agevolazione degli spostamenti.
Il tratto coinvolto dalla prima fase dei lavori riguarda corso Rolandi, che costituisce la sezione terminale del progetto il cui capolinea sarà lo stabilimento Loro Piana. Il cantiere aperto ad aprile interessava il lato sinistro in entrata a Quarona. C’è stata tuttavia una sospensione dei lavori, condizionata dal contemporaneo intervento di sostituzione alla rete del gas.

Più tempo

«E’ inevitabile un allungamento dei tempi previsti – spiega il sindaco Francesco Pietrasanta -. Si pensava di poter concludere a settembre, ma la scadenza sarà probabilmente superata. Intanto i lavori di realizzazione sono ripresi su un altro tratto, in modo comunque da non restare bloccati a lungo con l’intero tracciato».
La pista avrà uno sviluppo di nove chilometri. Da Varallo, attraverso Roccapietra e l’area industriale, confluirà in territorio di Quarona seguendo la direttrice tra il Sesia e il canale, per risalire all’altezza del municipio, proseguire su via Sella verso il retro del cimitero e imboccare infine corso Rolandi sino all’azienda Loro Piana.

La partenza

«Si è iniziato proprio da corso Rolandi perchè rappresenta il tratto più complesso e scomodo per i lavori – prosegue il primo cittadino -. La pista avrà fondo in asfalto e sarà separata da un cordolo dalla strada principale. Proprio su corso Rolandi il tracciato subirà uno spostamento, non potendo transitare nell’area del distributore di benzina: in quel punto si dovrà procedere a una modifica della strada verso il lato opposto».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *