Seguici su

Attualità

Raddoppiati in un anno gli incassi dalle multe: la classifica comune per comune

Nel 2021 in zona introiti totali per 299mila euro, saliti a 592mila nel 2022.

Pubblicato

il

Raddoppiati in un anno gli incassi dalle multe: la classifica comune per comune. Nel 2021 in zona introiti totali per 299mila euro, saliti a 592mila nel 2022.

Raddoppiati in un anno gli incassi dalle multe: la classifica comune per comune

Nel giro di un anno sono quasi raddoppiati i proventi che i Comuni della nostra zona hanno incassato a seguito di sanzioni. Lo si deduce andando a vedere i dati ufficiali sul sito del Ministero dell’interno, dipartimento Affari territoriali.

Alla voce “Rendiconto proventi violazioni codice della strada” si possono facilmente estrarre i dati di tutti i Comuni d’Italia per quanto riguarda appunto la voce degli incassi da violazioni del Codice della strada. Sono in pratica le certificazioni arrivate dalle stesse amministrazioni.
LEGGI ANCHE: Colleziona multe per 200mila euro ma continua a guidare senza patente

Tante sanzioni per i limiti di velocità

Si parla soprattutto di multe per il superamento dei limiti di velocità, ma anche per divieti di sosta, sorpassi con la linea continua, mancate precedenza, rotonde “tagliate” e tante altre infrazioni che si possono commettere alla guida dell’auto.

I dati raccolti nella tabella qui sotto sono relativi ai proventi degli anni 2021 e 2022. Senza dubbio i dati del Ministero hanno qualche lacuna: per esempio, non si capisce come sia possibile che per il Comune di Gattinara risultino “zero” gli incassi sia per il 2021 che per il 2022. E c’è anche qualche altro dato che lascia un po’ perplessi.

COMUNE 2021 2022
AILOCHE 0 0
ALAGNA VALSESIA 61.365 133.420
ALTO SERMENZA 0 0
ARBORIO 0 0
BALMUCCIA 0 0
BOCA 147 147
BOCCIOLETO 0 0
BORGOSESIA 83.142 181.418
BRIONA 0 0
BRUSNENGO 886 9.096
CAMPERTOGNO 0 0
CAPRILE 0 0
CARCOFORO 0 0
CARPIGNANO SESIA 0 0
CAVALLIRIO 312 363
CELLIO CON BREIA 0 0
CERVATTO 0 0
CIVIASCO 0 0
COGGIOLA 295 42
CRAVAGLIANA 0 0
CRESSA 142 0
CREVACUORE 32 0
CUREGGIO 9.226 30.061
CURINO 0 0
FARA NOVARESE 0 0
FOBELLO 0 0
GATTINARA 0 0
GHEMME 13.740 14.135
GHISLARENGO 0 0
GREGGIO 16.537 29.864
GRIGNASCO 11.760 6.448
GUARDABOSONE 0 0
LENTA 0 0
LOZZOLO 0 0
MAGGIORA 5.433 1.730
MASSERANO 71 1.894
MOLLIA 0 0
PILA 0 0
PIODE 0 0
PORTULA 0 1.913
POSTUA 0 0
PRATO SESIA 2.256 8.015
PRAY 342 565
QUARONA 14.011 21.598
RASSA 0 0
RIMELLA 0 0
ROASIO 378 372
ROMAGNANO SESIA 22.566 27.259
ROSSA 0 0
ROVASENDA 0 0
SCOPA 0 0
SCOPELLO 5.523 2.519
SERRAVALLE SESIA 6.861 19.772
SIZZANO 2.659 0
SOSTEGNO 0 0
VALDILANA 6.605 4.040
VALDUGGIA 4.117 2.092
VARALLO 30.158 87.638
VILLA DEL BOSCO 626 7.697
VOCCA 0 0
TOTALE 299.190 592.098

I centri senza incassi da multe

Ma al di là dei singoli casi, il totale è abbastanza eloquente: nel 2021 si è arrivati poco sotto i 300mila euro di incassi sul territorio (299.190 per l’esattezza), mentre nel 2022 la cifra è quasi raddoppiata: 592.098 euro in totale. Tra i centri che più degli altri hanno fatto registrare un aumento ci sono per esempio Alagna Valsesia, Borgosesia, Varallo, Cureggio e altri. In controtendenza Grignasco, Maggiora e Valdilana, solo per citarne alcuni.

Ci sono anche diversi Comuni che nel 2021 non hanno incassato nulla dalle multe. Il motivo? Non ne sono state fatte. Molte volte la mancanza di personale come agenti di polizia locale impegnati proprio nella tutela della sicurezza, ma anche nel controllo del territorio fa si che anche la semplice sosta vietata non venga sanzionata.

Non a caso tra i Comuni che non hanno incassato nulla ci sono molti centri dell’alta Valsesia dove il personale è ridotto all’osso e spesso la figura dell’agente di polizia locale non è presente nell’organico del Comune. D’altra parte, il maggiore o minore afflusso di turisti incide sulla somma delle sanzioni stradali. Insomma, le variabili sono tante.

Non è questioni di buoni o cattivi

Proprio per questo entrate maggiori o minori non implicano una gestione più “severa” o “buonista” da parte dell’amministrazione: non è una classifica dei Comuni più bravi o cattivi, e tanto meno dei residenti. Semplicemente è una curiosità per capire quanto sono gli incassi dei vari centri della zona dalle sanzioni e multe.

Va ricordato poi che per quanto riguarda le ammende che riguardano il codice della strada, i Comuni stanziano una parte della somma incassata per effettuare i lavori di manutenzione e ripristino della rete stradale. Da notare, come si diceva prima, che a volte i comuni non inseriscono le entrate relative a un determinato ambito nella voce dedicata, a discapito di un’analisi completa.

1 Commento

1 Commento

  1. Guido Maluccio

    13 Febbraio 2024 at 13:04

    Di Cureggio non mi stupisco… oltre a non aver voluto “chiudere il cerchio” della mitica Tangenziale di Borgomanero [il famoso “lotto 1” che poi è stato degradato a “lotto 0”, cioè “nun ze fa proprio!”), hanno il Corpo dei Vigili Urbani famosi per essere parecchio, diciamo, attenti a fare prevenzione 😉 ].

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *