Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Riaperto Muntisel dopo il rogo: la casa verrà rifatta
Attualità Varallo e Alta Valsesia -

Riaperto Muntisel dopo il rogo: la casa verrà rifatta

Botta: «L’area colpita dal rogo è stata messa in sicurezza e recintata. Prevediamo di partire al più presto con la ricostruzione»

Riaperto Muntisel dopo il rogo: la casa verrà rifatta. Ad un mese dall’incendio riaprono i cancelli al pubblico.

Riaperto Muntisel dopo il rogo

Il parco che fa parte della storia di Varallo, con le sue piante secolari, i vialetti retrò e le strutture che in origine ospitavano persino gli orsi (era un piccolo zoo nel cuore di Varallo), è dunque di nuovo fruibile, anche se mutilato del suo edificio storico, quella casa in stile valsesiano costruita negli anni Cinquanta del secolo scorso che ne è sempre stata il simbolo. «L’edificio che dopo il rogo risultava pericolante in alcune sue parti e l’area circostante sono stati messi in sicurezza – spiega il sindaco Eraldo Botta – e sono stati smaltiti detriti e rifiuti. Ora i periti stanno effettuando le verifiche necessarie per poi procedere con il progetto. Dalla Soprintendenza abbiamo già ottenuto il via libera alla ricostruzione dell’immobile mantenendo il progetto originario, quindi terminato l’iter burocratico, potremo partire con i primi interventi».

Area recitantata

In attesa dell’inizio dei lavori, l’area colpita dall’incendio è stata recintata. «Il parco è stato riaperto non sussistendo più le motivazioni di pericolo per la pubblica incolumità, ma resta il divieto di accedere all’area recintata – sottolinea il primo cittadino -. Intanto abbiamo affidato l’incarico di redigere il nuovo progetto allo studio Torri di Varallo. Il nostro obiettivo è di vedere ricostruita la casa valsesiana entro il 2019».
Nel giro di un anno il giardino pubblico di Varallo dovrebbe dunque tornare a essere il Muntisel di sempre, con il suo edificio tipico sulla sommità del parco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente