Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Roasio ricorda Michela: morta a 53 anni, aveva fondato i Michael’s Angels
Attualità Gattinara e Vercellese -

Roasio ricorda Michela: morta a 53 anni, aveva fondato i Michael’s Angels

Pochi giorni fa al teatro Sociale di Biella si è svolto il Gran Galà Charity Show Aism. Riconoscimento alla memoria

Roasio ricorda Michela: morta a 53 anni, aveva fondato i Michael’s Angels. Pochi giorni fa al teatro Sociale di Biella si è svolto il Gran Galà Charity Show Aism.

Roasio ricorda Michela: morta a 53 anni, aveva fondato i Michael’s Angels

Il maestro Tiziana Ravetti, presidente dell’associazione musicale Michael’s Angels di Roasio, ha ritirato il premio “Vissi d’Arte” che le associazioni culturali Aism sez. Biella, Libera la Voce, Fucina Territoriale Biellese hanno attribuito alla memoria del Maestro Michela Balma, scomparsa a 53 anni nella scorsa primavera, dopo una lunga malattia. «Le chiediamo di ritirare questo premio quale riconoscimento a una persona che purtroppo è venuta a mancare prematuramente, la Maestra Michela Balma – scrivono Mirella Massirio, Barbara Capizzi, Luca Stecchi, presidenti delle suddette associazioni – personalità della nostra musica che in modo entusiastico, professionale, continuo e costante ha sempre svolto la Sua attività con dedizione e passione e ha saputo elevare il nostro territorio attraverso la musica e il canto. Tale premio vuole omaggiare i suoi alti meriti artistici e sociali. Il premio – continuano i rappresentanti dei sodalizi culturali – è un grande e caloroso abbraccio al maestro Michela Balma e vuole essere uno stimolo per tutti i suoi ragazzi che portano avanti insieme a lei cara Tiziana, il grande dono che ha lasciato Michela…la sua musica».

Il concerto

Il soprano Tiziana Ravetti ed i Michael’s Angels, applauditissimi, hanno portato la loro arte sul prestigioso palcoscenico del teatro Sociale di Biella, con l’emozione e l’entusiasmo che li contraddistingue: “Vissi d’arte, vissi d’amore” è il brano presentato dall’eccellente soprano, tratto dalla Tosca di Puccini, mentre i Michael’s hanno presentato un estratto dei “Carmina Burana”, che Michela Balma amava molto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente