Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Rubano la bici a un giovane disabile: la polizia gliene regala una nuova
Attualità Fuori zona -

Rubano la bici a un giovane disabile: la polizia gliene regala una nuova

Il gesto di generosità dalla Questura di Novara ha dato inizio a un profondo legame con il ragazzo, che ne ha ricavato anche dei benefici sulla salute.

rubano la bici

Rubano la bici a un giovane di Novara affetto da una rara malattia neurodegenerativa. La polizia del capoluogo gliene regala una nuova con una raccolta fondi in ufficio.

Rubano la bici

Durante il lockdown di marzo, un periodo già difficile per tutti, Riccardo ha avuto una sorpresa davvero spiacevole: qualcuno gli aveva rubato la bicicletta. Un avvenimento che ha gettato il giovane novarese, affetto da neurofibromatosi, in uno stato di particolare sconforto. A denunciare l’accaduto è stata sua mamma.

La polizia

L’episodio ha toccato da vicino gli agenti di polizia del capoluogo, che sono andati ben oltre il loro lavoro. Tramite una raccolta fondi all’interno degli uffici della Questura, infatti, gli uomini e le donne guidati da Rosanna Lavezzaro hanno acquistato una nuova bicicletta per Riccardo.

LEGGI ANCHE: Vuole uccidersi: salvato dalla polizia

Un gesto significativo

Per il giovane questo gesto ha assunto un significato davvero grande: «Riccardo non si sente più solo, sa di poter contare nella sua vita, al di là della famiglia, su qualcuno che gli vuole veramente bene e glielo dimostra ogni giorni coi fatti» ha raccontato la mamma, ringraziando i poliziotti. Fra gli agenti e il giovane novarese si è instaurato un rapporto profondo e continuativo, che ha dato nuova fiducia in se stesso al ragazzo.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *