Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Sci club Mera ricorda Enzo: papà, maestro, allenatore, amico e uomo di montagna
Attualità Varallo e Alta Valsesia -

Sci club Mera ricorda Enzo: papà, maestro, allenatore, amico e uomo di montagna

Il commosso ricordo degli amici: «Non sarà questo dettaglio a separarci».

Sci club Mera ricorda Enzo: storico allenatore e punto di riferimento.

Sci club Mera ricorda Enzo Poletti

«Enzo perdonaci, ma scrivere un ricordo di te è veramente difficile in questo momento: rischiamo di non rendere onore alla tua figura di papà, maestro, allenatore, amico e uomo di montagna. La tua improvvisa scomparsa ci ha lasciati senza parole e prostrati in una disperazione che adesso non ci permette di intravedere una possibile soluzione. Nell’umiltà che contraddistingue gli uomini di montagna, quale tu eri, non hai mai fatto mostra dei tuoi meritati successi e dei tuoi traguardi, anzi hai sempre cercato il prossimo impegno e la sfida successiva.

Mancherai ai piccoli atleti

Parlare delle tue imprese sportive è riduttivo, se oggi alla notizia della tua prematura scomparsa i tuoi piccoli atleti si domandano: “adesso chi ci darà la carica?”. Hai talmente incarnato il ruolo dell’allenatore che quello di maestro di vita ti era naturale e noi genitori ti abbiamo assecondato con piena fiducia. Avevi lo stesso atteggiamento la stessa attenzione e lo stesso impegno per tutti: dall’atleta di punta al piccolo “bocia” appena arrivato.

Un vuoto nel club

Non c’è un perché a questa tragedia o forse non ci è dato sapere. Tu, così esperto, hai perso l’appoggio e sei stato vittima involontaria di un errore fatale, che non avresti perdonato neanche quando i ragazzi rientravano dopo gli allenamenti, al bar sulla pista. Oggi nessuno vuole pensare a te come a chi non c’è più, ma a qualcuno che ci sarà sempre, anche se come silenziosa presenza. Buon viaggio Enzo, e come ha voluto ricordare uno dei tuoi tanti amici, “non sarà questo dettaglio che potrà separarci”».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente