Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Scuola Ponzone sarà trasformata in una Casa della salute
Attualità Sessera, Trivero, Mosso -

Scuola Ponzone sarà trasformata in una Casa della salute

L’obiettivo dell’amministrazione comunale è quello di fare un polo sanitario.

scuola ponzone

Scuola Ponzone diventerà un polo sanitario dopo lo spostamento dell’istituto.

Scuola Ponzone diventa un polo sanitario

Una “casa della salute” o “casa di comunità”: sarà questo probabilmente il destino della scuola primaria di Ponzone. Denominazione a parte, l’obiettivo dell’amministrazione comunale è quello di fare un polo sanitario. Da settembre le classi della primaria saranno infatti trasferite a Ronco e lo stabile sarà vuoto.

L’Asl

«Abbiamo pensato di realizzare una casa della salute – spiega il sindaco Mario Carli -. Nei prossimi giorni avremo anche un incontro con l’Azienda sanitaria proprio per definire le modalità di come organizzare i servizi sul territorio. Ma da settembre noi vogliamo partire… Anche perché la nostra intenzione è partecipare al bando ministeriale per avere i fondi utili a coprire i costi per i lavori».

I servizi

Ma quali servizi ospiterà la nuova struttura? «Vogliamo creare un polo di servizi che rafforzi la sanità territoriale e la parte socio-assistenziale – spiega Carli -. I servizi attualmente presenti allo sportello Asl di piazza 25 Aprile verranno portati lì, ma con l’Asl si vuole ragionare su un potenziamento di tutti i servizi».

Gli interventi

La struttura scolastica si presta a indossare la nuova veste. Alcuni anni fa erano stati fatti interventi alla caldaia e al riscaldamento. Inoltre dispone di più locali. Soltanto però dopo un confronto con l’Asl Biella sarà possibile avere un quadro più chiaro dei servizi da portare.
Bisognerà capire anche come integrare i servizi con l’ex ospedaletto di Trivero.

Il poliambulatorio

Di certo, come accennato, i servizi del poliambulatorio di Ponzone saranno concentrati nella ormai ex scuola primaria. E gli spazi lasciati vuoti al piano terra del condominio Santa Maria, vicino al cine Giletti? «I locali sono del Comune – spiega Carli -. E l’obiettivo è di aprire un ufficio Urp per le relazioni con il pubblico dotandolo di vari servizi permettendo anche alla polizia locale di avere maggiori spazi. Dove sono attualmente collocati i vigili è un ufficio piuttosto stretto».

Gli uffici

Inoltre dai dati raccolti gli uffici di Ponzone hanno una maggiore affluenza: «L’obiettivo è proprio quello di fare un ufficio comunale dove dare servizi al cittadino. E’ comunque un discorso che sarà sviluppato nel tempo una volta che si potrà partire con i lavori per la nuova casa della salute di Ponzone».

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *