Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Serravalle cartolina di Vasco diventa uno striscione davanti all’officina
Attualità Serravalle e Grignasco -

Serravalle cartolina di Vasco diventa uno striscione davanti all’officina

Il cantante ha scritto a un suo grande fan per incoraggiarlo in un momento difficile.

Serravalle cartolina

Serravalle cartolina da Vasco Rossi trasformata in striscione: così Renato Mazzone ringrazia il suo idolo per avergli scritto.

Serravalle cartolina da Vasco

Una cartolina firmata a mano da Vasco Rossi: è il bel pensiero ricevuto da un fan serravallese nel momento in cui si è trovato ad affrontare un problema di salute. Renato Mazzone segue il cantante da decenni e l’altro giorno ha ricevuto una grande sorpresa. «Qualche tempo fa ho avuto un ictus – racconta Mazzone – e ancora oggi faccio un po’ fatica a portare avanti alcune cose, ma non mi fermo, continuo comunque a lavorare e a coltivare le mie passioni. Mia mamma aveva scritto al cantante spiegando quanto io lo segua e il problema che ho avuto e lui mi ha risposto con “Evviva Renato” per dirmi che devo vivere e non devo arrendermi per nessun motivo ed è indescrivibile l’emozione che ho provato quando ho ricevuto la risposta. Mi commuovo ancora al pensiero di quella straordinaria sorpresa che Vasco mi ha fatto e la mia splendida mamma che è la migliore al mondo».

Un invito

Mazzone dopo la cartolina di Vasco ha preso una decisione. «Ho fatto realizzare un maxi poster che ho appeso all’ingresso della mia officina – prosegue il serravallese – per ringraziare Vasco del suo gesto e della sua grande sensibilità; non tutti gli artisti sono così ben disposti verso i loro sostenitori. E dico un’altra cosa: mi piacerebbe tanto che venisse a Serravalle e se venisse lo inviterei a pranzo a casa mia, un piccolo gesto per ricambiare quanto ha fatto per me».

Una passione di lunga data

Lo striscione che ritrae il cantante con l’autografo e la dedica lo si può vedere lungo corso Matteotti. «Il primo concerto che seguii fu nel 1982 e da lì è cominciata una passione per la musica di Vasco che non tramonterà mai – conclude il serravallese -. Sono davvero commosso ed emozionato, ringrazio tutti per avermi regalato questa bellissima sorpresa e se il mio beniamino venisse anche in paese, sarebbe straordinario».

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *