Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Serravalle, l’appello di una 17enne: cerco idee per rendere migliore il nostro paese
Attualità Serravalle e Grignasco -

Serravalle, l’appello di una 17enne: cerco idee per rendere migliore il nostro paese

Sono già numerosi i suggerimenti pervenuti.

Serravalle, l'appello di una 17enne: cerco idee per rendere migliore il nostro paese

Serravalle, l’appello di Corinne: «Cercasi idee per abbellire il paese».

Serravalle, l’appello

Cercasi idee per abbellire il paese: Corinne Sgobba ha solo 17 anni, studia al liceo artistico di Varallo ed è un vulcano di idee. La ragazza ha deciso infatti di lanciare un nuovo progetto che sta coinvolgendo chi vive in centro paese e nelle frazioni serravallesi.
Di recente chi passeggia tra Vintebbio, Gattera, Bornate e nei pressi della chiesa parrocchiale di Serravalle si sarà di certo accorto di un foglio particolare. Sull’affissione, realizzata a mano, si invita a lasciare un consiglio o un suggerimento su come migliorare il paese. «Ho visto altre iniziative promosse di recente per rendere più allegro il nostro territorio – spiega la giovane – e dato che sono particolarmente legata al paese in cui vivo mi sono chiesta: ma perché non provare a chiedere ai miei concittadini cosa vorrebbero per renderlo più dinamico?».

LEGGI ANCHE: Serravalle per un giorno capitale delle e-bike. Le foto dell’evento

I manifesti

Si è messa quindi all’opera. «Ho realizzato dei piccoli manifestini che ho posizionato alle bacheche presenti accanto agli edifici religiosi di Naula, Gattera, Serravalle e nella piazzetta principale di Bornate – prosegue la studentessa – e non pochi sono stati coloro che hanno deciso di aderire».
Parecchie sono le idee che sono emerse dalla prima raccolta dei foglietti dislocati in diversi spazi. «C’è chi ha chiesto di migliorare il parco giochi di Vintebbio e chi per esempio ha proposto di introdurre novità per l’oratorio – prosegue la ragazza –. Adesso attendo qualche giorno, poi dopo aver raccolto i propositi e i suggerimenti, desidererei parlare anche con il nostro sindaco per vedere se riusciamo a concretizzare qualche progetto».
Corinne è molto intraprendente. «Per il parco magari si potrebbe anche proporre una giornata benefica di raccolta fondi per l’acquisto di nuove attrazioni – prosegue –. Inoltre mi piacerebbe organizzare magari qualche giornata ecologica per rendere il nostro paese migliore con l’aiuto di chi vorrà partecipare».

Come partecipare

Ebbene, per aderire e unirsi alla “causa” della giovane serravallese è semplice. «Tutti possono scrivere i propositi o i consigli per aggiungere un tocco in più di creatività per il nostro paese, dagli adulti ai ragazzi – conclude la serravallese -. In un secondo momento  vedremo come riuscire a trasformare le idee in qualcosa di concreto».
Non è tra l’altro difficile notare i fogli disseminati tra Serravalle e le frazioni, sono fogli colorati con scritto: “Scrivete quali iniziative vorreste nel paese”.

Un Commento

  • Orco ha detto:

    La migliore soluzione per migliorare un paese brutto come Serravalle, sarebbe quella di abbatterlo completamente e ricostruirlo. Fareste prima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *