Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Serravalle premio per il presepe più bello al giovane Mattia
Attualità Serravalle e Grignasco -

Serravalle premio per il presepe più bello al giovane Mattia

Il concorso è stato organizzato dalla parrocchia.

serravalle premio

Serravalle premio per Mattia Fiori: il suo presepe ha vinto il concorso organizzato dalla parrocchia.

Serravalle premio per il presepe

È Mattia Fiori il vincitore del concorso dei presepi, organizzato a Serravalle dalla parrocchia. Nel giorno dell’Epifania, nella sala principale dell’oratorio “Don Balocco”, sono stati resi noti i nomi degli artisti che hanno realizzato le più originali rappresentazioni della Natività. Una giuria formata da rappresentanti di genitori e ragazzi, insieme al sindaco Massimo Basso, al parroco, don Ambrogio Asei Dantoni e da Agostina Vecchio, collaboratrice del sacerdote, insieme al pubblico ha avuto modo di vedere le foto dei presepi, realizzate dagli organizzatori del concorso. Sono stati dati dei voti e a conclusione del pomeriggio sono stati annunciati i nomi dei vincitori.

I giovani

Sul podio, per la categoria giovani, è arrivato Fiori, seguito da Mirko Lavezzi, e da Sveva Vanzan. Come di consueto, nel bando era prevista anche la presenza di una sezione dedicata ai presepi realizzati nelle chiese serravallesi. In questo caso il primo premio è stato assegnato alla chiesa di Bornate, secondo posto per San Martino, l’edificio religioso all’interno del cimitero, e un riconoscimento è andato all’oratorio di San Carlo di Piane.
Gli organizzatori hanno pensato di consegnare un piccolo riconoscimento anche a tutti gli altri partecipanti. A salire sul palcoscenico dell’oratorio per ricevere il premio sono stati: Davide Vivonello, Luca Erbetta, Mattia Casalino, Paolo Mancin, Stefano Puccio, Vittoria e Giorgio Bruscagin, Valentina Cura Curà e Alessandro Roselli.

La tradizione

«Ringraziamo tutti coloro che anche quest’anno hanno deciso di aderire alla nostra iniziativa – ha sottolineato il parroco -. Questa è una delle tradizioni a cui siamo particolarmente legati. Un ringraziamento va anche agli animatori per aver seguito l’organizzazione delle attività e un grazie va anche al sindaco, Massimo Basso, che segue sempre le nostre iniziative».
La cerimonia di premiazione è stata proposta dopo un momento di raccoglimento nella chiesa parrocchiale di Serravalle. In occasione della Epifania alcuni animatori dell’oratorio hanno interpretato i Re Magi e hanno consegnato ai bambini un piccolo dono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente