Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Specchi sulla ciclabile a Prato Sesia: anche in bici si viaggia in sicurezza
Attualità Novarese -

Specchi sulla ciclabile a Prato Sesia: anche in bici si viaggia in sicurezza

Il tracciato riservato alle biciclette e ai pedoni è utilizzabile già da diverso tempo, ma non è del tutto finito.

Specchi sulla ciclabile

Specchi sulla ciclabile: ultimi tocchi alla pista sulla via Matteotti, a Prato Sesia.

Specchi sulla ciclabile

Ultimi interventi sulla pista ciclo-pedonale realizzata lungo via Matteotti, il rettilineo in uscita dal centro di Prato Sesia in direzione di Grignasco. Nei giorni scorsi è stato formalizzato l’acquisto di alcuni specchi parabolici, che sono stati installati all’incrocio con alcune vie laterali, per evidenziare il transito di mezzi a due ruote o di persone, altrimenti non visibili dai veicoli provenienti da tali stradine, perpendicolari alla ciclabile stessa. Dovendo le automobili necessariamente impegnare la carreggiata riservata a cicli e pedoni per immettersi sulla provinciale, la scarsa visibilità comporta un rischio reale per chi percorre il tracciato con la bicicletta o a piedi.

LEGGI ANCHE: Panorama dal riso al Rosa dalla panchina gigante di Prato Sesia

Gli incroci

«Abbiamo fatto eseguire un sopralluogo dall’ufficio di polizia locale di Romagnano, competente anche per il nostro paese – spiega il sindaco Alberto Boraso – Sono così stati individuati i punti più pericolosi per gli incroci con i veicoli che devono imboccare via Matteotti. Seguendo le indicazioni fornite dall’ufficio competente, abbiamo affrontato con le nostre risorse l’acquisto degli specchi». Una spesa pari a poco meno di 770 euro, che però comprende anche la sostituzione di alcuni cartelli stradali obsoleti.

Gli interventi

Il tracciato riservato alle biciclette e ai pedoni è utilizzabile già da diverso tempo, ma non è del tutto finito, per la mancata apposizione della segnaletica verticale e, appunto, degli specchi in corrispondenza delle uscite delle strade laterali e dei passi carrabili. Un intervento che sarebbe appannaggio della ditta realizzatrice, che però da diversi mesi si nega agli amministratori pratesi, i quali hanno più volte sollecitato il compimento del progetto, senza aver ancora avuto soddisfazione di tale richiesta. «La ditta si sottrae al confronto – conferma Boraso – Attendiamo fiduciosi che finiscano i lavori e, nel frattempo, abbiamo liquidato solo le opere realmente eseguite. Si tratterebbe di un intervento di una giornata o due, ma non riusciamo ad avere con loro un contatto proficuo. Perciò abbiamo preferito intervenire noi stessi, per evitare il pericolo di incidenti».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *