Attualità Novarese -

«Sul ponte ci sentiamo presi in giro». Si leva la protesta tra Romagnano e Gattinara

I rappresentanti del gruppo facebook “Romagnano e Gattinara per il ponte” hanno intenzione di chiedere un incontro con Anas.

«Sul ponte ci sentiamo presi in giro». Le reazioni del gruppo facebook “Romagnano e Gattinara per il ponte”.

«Il ponte? Ci hanno preso in giro»

Dopo le dichiarazioni di Anas, i membri del gruppo facebook “Romagnano e Gattinara per il ponte” si sono sentiti presi in giro. L’ente stradale ha infatti annunciato che il ponte Bailey verrà consegnato a fine ottobre, ma sarà transitabile dal 22 novembre.

«Eppure nei mesi di settembre e ottobre non ci sono state problematiche relative alle piogge», fanno presente in un lungo post sui social. A questo punto la comunicazione fatta da parte di Anas sa di beffa. Nei giorni scorsi, infatti, in una lettera Anas aveva scritto

Nonostante le grandi difficoltà, quali le ultime derivanti dagli eventi alluvionali di inizio mese, la scorsa settimana il ponte provvisorio ha raggiunto la sponda lato Gattinara.

Si alza la protesta

Scrivono ancora dal gruppo facebook. «È palese l’intenzione di Anas di utilizzarci per calmare l’opinione pubblica in merito alle tempistiche, ben consci che tali dichiarazioni fossero mendaci e volte esclusivamente a sedare gli animi.

«Intendiamo chiedere un celere incontro con gli stessi responsabili della riunione del 3 settembre al fine di rappresentare non solo il disappunto per il ritardo, ma soprattutto il disprezzo per la disonestà intellettuale di chi era preposto a descrivere tempistiche e modalità di intervento».

«Questo lo dobbiamo in primis a chi da mesi si impegna con l’esclusivo scopo di fare sentire la voce dei cittadini dei quali, a qualcuno, non pare importare nulla».

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *