Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Turismo delle miniere: un progetto per la Valsesia
Attualità Varallo e Alta Valsesia -

Turismo delle miniere: un progetto per la Valsesia

Presentato nei giorni scorsi in biblioteca a Varallo il progetto “Mineralp”.

Turismo delle miniere: un progetto di riscoperta per i Comuni valsesiani.

Turismo delle miniere: nasce il progetto “Mineralp”

Con un contributo di 420.500 euro assegnato all’Unione montana dei comuni della Valsesia, ha preso forma il progetto “Mineralp”. Nei giorni scorsi la biblioteca di Varallo ne ha ospitato la presentazione al pubblico.

Di cosa si tratta

Riassume brevemente la presentazione del progetto Piera Mazzone, direttrice della biblioteca. «Il progetto comprende diversi interventi di valorizzazione turistica dei siti ex minerari della Valsesia. L’investimento principale riguarderà le miniere d’oro della Gula di Cravagliana e un secondo intervento di salvaguardia sul sito di Kreas ad Alagna Valsesia. Inoltre, verranno individuati degli itinerari tematici e posata la segnaletica».

LEGGI ANCHE: Sarà venduta in farmacia l’acqua che sgorga dalle miniere del Monte Rosa

Cenni storici sulle miniere

Il progetto è ampiamente supportato da ricerche storiche, esposte da Riccardo Cerri, che ha parlato dei filoni auriferi di Alagna e del Landwasser e del sogno di don Teruggi sul nichelio di Gula, e da Andrea Dellassette che si è occupato dell’attività esplorativa alle Miniere della Gula, mostrando un video e immagini storiche inedite.

L’assessore di Unione Montana Gian Franco Irico ha concluso la conferenza ringraziando per la disponibilità i proprietari dei terreni interessati dal progetto e i tecnici che hanno predisposto la candidatura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *