Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Varallo-Quarona sulla bici: progetto da 764mila euro
Attualità Varallo e Alta Valsesia -

Varallo-Quarona sulla bici: progetto da 764mila euro

La pista ciclabile potrà rivelarsi utile anche per i lavoratori della zona industriale di Roccapietra.

Varallo-Quarona

Varallo-Quarona: ultimi passi per realizzare la pista ciclabile.

Varallo-Quarona in bici

Una pista ciclabile unirà Varallo a Quarona, passando da Roccapietra. Il progetto, di cui si parla da qualche tempo, è ormai alle battute finali e presto andrà in appalto. Vede coinvolti Varallo, nel ruolo di comune capofila, e Quarona. Collegherà infatti le due località valsesiane e i circa otto chilometri che le separano saranno percorribili in bicicletta. Da Varallo il percorso riservato alle due ruote partirà da viale Cesare Battisti (dalla zona del supermercato Unes), e proseguirà in direzione di Roccapietra lungo la strada comunale. Superata la zona di Loreto, il tracciato attraverserà la frazione fino alla zona del cimitero. Lì seguirà la strada secondaria che, passando sotto la ferrovia, sbuca nella zona industriale. Superata poi la zona del centro multiraccolta rifiuti, la pista ciclabile proseguirà in direzione del territorio di Quarona, per poi terminare in corso Rolandi, all’altezza dell’azienda Loro Piana.

Per i lavoratori

«Entro questo mese di ottobre il progetto, che è ormai pronto, verrà definito negli ultimi dettagli – spiega il sindaco Eraldo Botta -, quindi procederemo con il bando di gara. I tempi stringono perché entro il mese di febbraio 2020 dobbiamo assegnare i lavori alla ditta che si aggiudicherà l’appalto. Il cantiere si aprirà in primavera».
Il percorso ciclabile è stato pensato in primo luogo per favorire la pendolarità lavorativa: permetterà infatti ai tanti cittadini di Varallo e di Quarona si spostano ogni giorno per raggiungere l’area industriale di Roccapietra di farlo sulle due ruote. Nel prossimo futuro si potrà dunque lasciare la vettura parcheggiata a casa e raggiungere il luogo di lavoro pedalando tranquillamente in sella alla propria bici.

I costi

Il costo del progetto ammonta a 764.663mila euro, di cui circa 200mila saranno coperti dal Comune di Varallo, altri 30 mila circa da quello di Quarona e i restanti con un finanziamento regionale. «Abbiamo avuto conferma del contributo all’inizio di quest’anno – ricorda il primo cittadino -: il nostro progetto concorreva al finanziamento insieme ad altri quarantasette ed è stato uno dei dodici a essere scelto per il contributo».

3 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente