Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Varallo si dimette il direttivo delle “Vecchie contrade”
Attualità Varallo e Alta Valsesia -

Varallo si dimette il direttivo delle “Vecchie contrade”

Si è conclusa con la messa in “stand-by” del sodalizio la riunione degli associati e di tutti i commercianti.

Varallo si dimette il direttivo delle “Vecchie contrade”, cui non è seguita nessuna nuova candidatura.

Varallo si dimette il direttivo delle “Vecchie contrade”

Si è conclusa con la messa in “stand-by” del sodalizio la riunione degli associati e di tutti i commercianti varallesi indetta per deciderne le sorti. Questa decisione è stata conseguente alle dimissioni del direttivo che l’ha guidata dalla sua fondazione, nel 2001. «All’incontro – spiega il gruppo che ha guidato l’associazione finora – erano presenti una ventina di commercianti ma, purtroppo, non si è riusciti a trovare nessuno che si proponesse per sostituirci».

Le motivazioni

«Non tutti abbiamo gli stessi gusti e alcune manifestazioni sono state apprezzate più di altre, ma noi ci siamo sempre impegnati in prima persona affinché tutto andasse per il meglio anche sacrificando il nostro tempo libero e soprattutto mettendo in gioco tutte le nostre energie. L’atmosfera poco collaborativa presentatasi – conclude il direttivo dimessosi – ha comunque disincentivato anche chi aveva pensato di candidarsi, quindi abbiamo deciso di lasciar trascorrere del tempo e attendere che qualcuno decida di prendere le redini del sodalizio e cambiarne le sorti».

L’affetto sui social

LEGGI ANCHE: Vecchie Contrade Varallo: l’associazione rischia di sparire
Nel frattempo sui social in tanti hanno dimostrato il loro affetto all’associazione sostenendo che sia un vero peccato per la città perdere le manifestazioni organizzate dalle “Vecchie Contrade” e soprattutto un sodalizio così attivo.

Un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente