Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Varallo stagione teatrale al top con Giacomo Poretti e Maria Grazia Cucinotta
Attualità Varallo e Alta Valsesia -

Varallo stagione teatrale al top con Giacomo Poretti e Maria Grazia Cucinotta

In cartellone cinque spettacoli compresi nell’abbonamento, altre cinque serate in compagnia di artisti locali e una con “I Legnanesi”.

varallo stagione

Varallo stagione teatrale in partenza il mese prossimo con Corrado Tedeschi e Martina Colombari.

Varallo stagione al via

Cartellone ricco per “Varallo in scena” per la stagione teatrale 2019-2020: cinque spettacoli compresi nell’abbonamento, altre cinque serate in compagnia di artisti locali e una con “I Legnanesi”. Per ridere, riflettere e divertirsi nel cuore della città. Il calendario degli appuntamenti è stato presentato in municipio venerdì mattina, durante una conferenza aperta a tutti a cui è seguito un piccolo rinfresco. Con gli spettacoli si comincerà martedì 26 novembre, con Corrado Tedeschi e Martina Colombari sulle “Montagne Russe” dei rapporti di coppia. Il 9 gennaio arriveranno sul palco del teatro Civico le “Figlie di E.V.A.”, completamente diverse tra loro ma accomunate dall’essere state fregate dallo stesso uomo potente. Sono Michela Andreozzi, Vittoria Belvedere e Maria Grazia Cucinotta, che sulla scena diventeranno amiche e troveranno il modo di vendicarsi, facendo anche da “fate madrine” a un aspirante attore con problemi di autostima.

Poretti e i Legnanesi

“Pesce d’aprile” cadrà a San Valentino, che si festeggerà seduti in platea per lo spettacolo di Cesare Bocci e Daniela Spada tratto dall’omonimo romanzo autobiografico: il racconto di un amore felice, una storia di rinascita e di trionfo sulla malattia. Sabato 7 marzo, invece, a “Fare un’anima” sarà Giacomo Poretti, comico e attore che con Aldo Baglio e Giovanni Storti ha fatto divertire generazioni di italiani. Il pubblico assisterà a uno spettacolo intelligente, che, attraverso il monologo, farà ridere ma non solo. Simona Cavallari ed Ettore Bassi porteranno in scena Il dubbio “postumo” del tradimento lunedì 6 aprile con “Mi amavi ancora”, mentre il 4 giugno non resterà che “Ridere” con “I Legnanesi” e il loro spettacolo fuori abbonamento, una commedia con al centro “La Gioconda” di Leonardo Da Vinci.
Accanto a grandi nomi del mondo dello show business, anche cinque performance di compagnie locali: “Le donne di Fabrizio”, omaggio a De André, il “Processo a Marcantonio” alla fine del carnevale, “Ho inseguito la libertà” di e con Francesca Pastorino e Graziano Giacometti e “Quasi inferno” con Costanza Daffara e Patrizio Rossi. A questi si aggiunge “Del retorica del silenzio parlante”, concerto di Gianluca Gambrinus Faziotti, cantante borgosesiano vincitore della prima edizione del festival “Una voce per l’Alpàa”.

Gli abbonamenti

Il tutto organizzato da Città di Varallo e “Il Contato del Canavese”. «Dopo la felice esperienza dello scorso anno, abbiamo deciso di rinnovare la collaborazione con questa associazione culturale, con sede a Ivrea, che opera in tanti teatri della regione – fanno sapere l’assessore alla cultura Alessandro Dealberto e il primo cittadino Eraldo Botta -. Varallo è entrata così a pieno titolo in un circuito teatrale che dal punto di vista dimensionale si pone tra i più significativi del Piemonte». Gli abbonati alla stagione 2018-2019 potranno rinnovare la convenzione e confermare il proprio posto da mercoledì 9 a sabato 26 ottobre recandosi alla “Tabaccheria del Ponte”. Sempre qui, esclusivamente durante la giornata di lunedì 28 ottobre, sarà possibile effettuare eventuali cambi di posto scegliendo tra quelli rimasti liberi dopo la prima fase di rinnovo. I nuovi abbonamenti saranno invece in vendita nella tabaccheria di via Osella da martedì 29 ottobre. I biglietti singoli per tutti gli spettacoli della stagione saranno reperibili sabato 23 novembre dalle 9.30 alle 12.30 al botteghino del Teatro Civico e la vendita proseguirà dal lunedì successivo, il 25, in tabaccheria. Si potranno comprare anche in teatro la sera della messa in scena, a partire da un’ora prima dell’inizio dello spettacolo. Per i più tecnologici, i biglietti si troveranno anche online dal 25 novembre sul sito www.ilcontato.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente