Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Via crucis Quarona in pista edizione 34
Attualità Borgosesia e dintorni -

Via crucis Quarona in pista edizione 34

Sarà venerdì 30 marzo

Via crucis Quarona in pista edizione 34. Sarà venerdì 30 marzo

Via crucis Quarona manca meno di un mese

Manca meno di un mese alla rappresentazione della Passione di Cristo. L’edizione numero 34 della Via Crucis di Quarona sarà venerdì 30 marzo. Gli interpreti dell’associazione Amici del Venerdì Santo sono impegnati nelle prove. Unica rappresentazione in tutta la Provincia di Vercelli, il Venerdì Santo quaronese sarà nel segno della tradizione. Di anno in anno si è ampliata sino a comprendere tutti i quadri della Via Crucis e a impegnare una settantina di attori.

Una rappresentazione completa

E così sarà venerdì 30 marzo: «La rappresentazione è completa, e ogni quadro è recitato: da questo punto di vista non possiamo aggiungere altro – spiega Andrea Zanella, interprete del ruolo di Gesù e presidente degli Amici del Venerdì Santo -. Nell’ottica di migliorare sempre più l’evento, stiamo cercando di valorizzare l’allestimento, e per questa ragione da diversi mesi siamo al lavoro per realizzare nuove scenografie per i palchi: abbiamo preparato i bozzetti, cercato il materiale adatto e ora siamo nella fase di assemblaggio».

Regia di Anna Rosa Fila Robattino

Le prove per gli Amici del Venerdì Santo sono al lunedì, sotto la direzione di Anna Rosa Fila Robattino, che da qualche anno cura la regia della rappresentazione: «Nonostante ognuno conosca la sua parte, è necessario continuare nelle prove per acquisire sempre maggiore padronanza del ruolo, della recitazione e della gestualità».
I ruoli principali, a partire da quello di Zanella-Gesù, sono confermati. Attorno ruotano decine di comparse, e le porte sono aperte per chiunque: «La Via Crucis è di tutti non solo dell’associazione, quindi chi ha voglia di partecipare è il benvenuto – invita Zanella -. Soprattutto ci farebbe piacere che aderissero i bambini e prendessero parte alla rappresentazione insieme ai loro genitori».

Un grande evento

La Passione di Quarona impegna circa trecento persone, ognuna con un incarico definito: «E’ un aspetto incoraggiante vedere quanti si mettono a disposizione per la riuscita della manifestazione – osserva il presidente degli Amici del Venerdì Santo -, rende tutto più semplice e gratificante, e permette di comprendere come questa tradizione sia ben radicata in paese».

 

Un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente