Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Via libera agli impianti di risalita. Ma a molti appassionati suona come una beffa
Attualità Varallo e Alta Valsesia -

Via libera agli impianti di risalita. Ma a molti appassionati suona come una beffa

Ma per la Valsesia si tratta di un passo importante in vista del turismo estivo.

Via libera agli impianti di risalita. Ma a molti appassionati suona come una beffa. Solo a Cervinia in Piemonte si può praticare lo sci estivo. Ma per la Valsesia si tratta di un passo importante in vista del turismo estivo.

Via libera agli impianti di risalita. Ma a molti appassionati suona come una beffa

La data è sabato 22 maggio. Da quel giorno scatta il semaforo verde per rimettere in funzione gli impianti di risalita sulle montagne, rimasti fermi per tutto l’inverno. Ovvio che per molti operatori si tratta di una vera e propria beffa. Scrive per esempio il sito DoveSciare:

“Peccato che al 22 maggio apriranno verosimilmente solo Cervinia e il Passo dello Stelvio, ovvero le uniche due località dove si pratica lo sci estivo”.

Bene invece per le attività estive

Se gli sciatori di una riapertura a maggio se ne fanno poco o nulla, per le stazioni turistiche che anche d’estate fanno leva su funivie e cabinovia la musica cambia. E’ certamente il caso della Valsesia, che a Mera e ad Alagna potrà contare su una marcia in più per portare in quota escursionisti e alpinisti, dopo una stagione invernale decisamente sottotono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *