Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Zegna riapre due stabilimenti: dal lusso ai camici per la sanità
Attualità Sessera, Trivero, Mosso -

Zegna riapre due stabilimenti: dal lusso ai camici per la sanità

Il gruppo triverese riprende la produzione a Mendrisio e San Pietro Mosezzo.

Zegna riapre due stabilimenti: dal lusso ai camici protettivi per la sanità.

Zegna riapre due stabilimenti

«Prendiamoci cura l’uno dell’altro. Superiamo questa emergenza insieme» afferma Gildo Zegna, Ceo di Ermenegildo Zegna. Il gruppo Zegna ha avviato la produzione di 280mila camici protettivi per il personale medico e ospedaliero. Questa ulteriore azione collettiva è stata possibile grazie alla collaborazione tra il Gruppo Zegna, la Fondazione Zegna, la Regione Piemonte e il Canton Ticino. 

Camici per Piemonte e Canton Ticino

Una parte delle linee produttive dei nostri stabilimenti di Inco (San Pietro Mosezzo) e Consitex  (Mendrisio) è stata convertita per la produzione di 250mila camici destinati alla Regione Piemonte e di 30mila camici al Canton Ticino, per rispondere all’urgenza. I camici protettivi destinati al personale medico e ospedaliero sono realizzati con un tessuto non tessuto prodotto da Pratrivero Spa, azienda con sede a Biella.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente