Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Aggredisce controllore, poliziotti e medici aizzando il pitbull
Cronaca Fuori zona -

Aggredisce controllore, poliziotti e medici aizzando il pitbull

Scene fa film sul treno, in stazione a Vercelli e poi al pronto soccorso. Per fermare un'esagitata si è dovuto usare lo spray al peperoncino.

Aggredisce controllore, poliziotti e medici, aizzando il suo pitbull contro chiunque. A Vercelli gli agenti devono usare lo spray al peperoncino per tenere a bada un’esagitata.

Aggredisce controllore, poliziotti e medici: arrestata

Un caratterino mica da ridere. Sul treno ha aggredito il controllore che le aveva chiesto il biglietto, di cui era sprovvista. Una situazione peraltro già vista. Il convoglio, per colpa del caos che aveva provocato, aveva anche dovuto fermarsi mezz’ora. Intanto erano stati avvertiti i poliziotti di Vercelli, che l’hanno aspettata in stazione. Quando è scesa e ha visto gli agenti, ha aggredito pure loro aizzandogli contro pure il suo pitbull. Per fermare la gragnuola di pugni e calci gli agenti hanno dovuto usare lo spray al peperoncino. E’ stata ammanettata tra i sacrosanti applausi degli altri passeggeri.

Parapiglia anche all’ospedale

Portata in ospedale, la donna non si è data per intesa e ha aggredito anche lì il personale medico e infermieristico. Alla fine è finita in Questura, dove si è beccata una denuncia per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, che ha comportato l’arresto, e pure una denuncia per interruzione di pubblico servizio. La donna aveva già precedenti penali per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente