Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Aggredito sul treno per un rimprovero
Cronaca Fuori zona -

Aggredito sul treno per un rimprovero

Brutale pestaggio sulla linea Paderno-Milano: tre giovani arrestati e due denunciati

aggredito sul treno

Aggredito sul treno, ha subito la frattura di un’orbita dell’occhio. È successo sulla linea ferroviaria tra Milano e Paderno.

Aggredito sul treno

Ha “osato” rimproverare dei giovani che stavano dormendo sui sedili del treno, occupando più posti del dovuto malgrado la carrozza fosse sovraffollata. Si è scatenata così una brutale aggressione ai danni di un uomo sul treno della linea Paderno-Milano. Il pestaggio è avvenuto in gruppo. A intervenire è stato un poliziotto fuori servizio che si trovava a bordo del treno, che ha allertato la Polizia Ferroviaria.

L’intervento della Polizia

Gli agenti sono intervenuti alla stazione di Monza. I giovani, una volta scesi dal treno, hanno colpito ancora l’uomo, ma sono stati bloccati dalla Polizia. Tre di loro sono stati arrestati con l’accusa di lesioni aggravate: un 18enne di Torino, un 23enne di Lesmo (provincia di Monza e Brianza) e un 25enne di Brugherio (nella stessa zona), tutti di nazionalità italiana. Una ragazza italiana e un giovane rumeno sono stati invece denunciati in stato di libertà. L’uomo aggredito ha riportato la frattura dell’orbita dell’occhio sinistro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente