Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Barricato in casa con i parenti in ostaggio
Cronaca Fuori zona -

Barricato in casa con i parenti in ostaggio

Momenti di paura a Torino: è intervenuto un negoziatore dei carabinieri.

spintona i familiari

Barricato in casa a Torino: un uomo ha impedito ai parenti di uscire per circa tre ore prima di arrendersi.

Barricato in casa

Un uomo di 41 anni si è barricato nella sua casa di Torino, impedendo di uscire anche ai parenti. È accaduto nel pomeriggio di oggi. A dare l’allarme sono stati i vicini, che avevano avvertito delle urla e si erano resi conto che l’uomo era in condizioni alterate. Quando si è presentata la polizia municipale, però, l’uomo si è rifiutato di aprire la porta e l’ha bloccata con i mobili.

I carabinieri

All’interno della casa anche la madre e il fratello, a cui non è stato permesso di uscire. Sono intervenuti i carabinieri. Un negoziatore è riuscito a convincere l’uomo ad aprire la porta d’ingresso. Il 41enne è stato poi affidato al personale sanitario del 118.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente