Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Distributore di sigarette non funziona: il cliente gli spara
Cronaca Fuori zona -

Distributore di sigarette non funziona: il cliente gli spara

Un uomo già noto alle forze dell'ordine ha usato una pistola ad aria compressa per "punire" l'apparecchio.

sparatoria nel quartiere

Distributore di sigarette non funziona: il cliente gli spara. Un uomo già noto alle forze dell’ordine ha usato una pistola ad aria compressa per “punire” l’apparecchio.

Distributore di sigarette non funziona: il cliente gli spara

Indispettito perché il distributore di sigarette non funziona, gli spara con una pistola ad aria compressa. E’ così finito nei guai un 50enne. Il fatto è accaduto a Cavaglià l’altra notte: l’uomo si era avvicinato al self di una tabaccheria per prendere le sigarette, ma l’apparecchio non funzionava.

LEGGI ANCHE: Estrae una pistola durante l’esame di maturità e minaccia i professori

La “punizione”

E lui ha allora pensato bene di “punirlo” con quattro colpi sparati da distanza ravvicinata. A denunciare il fatto è stato il tabaccaio, e i carabinieri non ci hanno messo molto a identificare il responsabile. Dovrà ora rispondere di danneggiamento e e porto abusivo d’armi.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *