Cronaca Varallo e Alta Valsesia -

Incredibile video: spacca quattro denti all’avversario. La vittima è Testori della Dufour

Episodio gravissimo, la squadra valsesiana chiede sanzioni esemplari per l'autore della gomitata.

Incredibile video: spacca quattro denti all’avversario. La vittima è Testori della Dufour. Episodio gravissimo, la squadra valsesiana chiede sanzioni esemplari.

Spacca quattro denti all’avversario con una gomitata

La partita si è chiusa con con pareggio di 3 a 3, ma sarà ricordata per un altro episodio. La Dufour Varallo aveva appena segnato con Nobili il gol del 2-3 contro la Juve Domo: Gabriele Testori corre verso la propria metà campo esultando, ma riceve una gomitata in pieno volto da un avversario. Qui il video postato da Vco Azzurra Tv.

Una gomitata che ha spaccato quattro denti a Testori, costretto a ricorrere alle cure del pronto soccorso.

La società chiede una sanzione esemplare

La Dufour quindi ha intenzione di intervenire sulla questione delicata: «Si tratta di un gesto che proprio lo stesso giocatore ossolano ha promesso più volte a diversi giocatori del Varallo – scrivono dalla squadra calcistica varallese – Una persona che si comporta così a nostro modo di vedere, non deve più scendere sui campi di calcio perché un gesto così va oltre ogni logica. Come società faremo di tutto per far sì che venga sanzionato».

3 Commenti

  • Angelo ha detto:

    Questo qua non deve neanche più giocare a calcetto comunque ci sono molti ragazzi giocatori che hanno questa testa di cavolo specialmente verso Novarese comprese le lsocietà

    • Marco ha detto:

      Cosa centra essere novarese o valsesiano o verbanese. La questione è che in queste categorie ci sono troppi giocatori frustrati, ragazzi che vedono nel calcio un modo per sfogare le proprie insoddisfazioni, i propri insuccessi. Scendono in campo alla domenica cercando riscatto da una vita che evidentemente non sanno vivere. Purtroppo sono troppi e ogni domenica i campi dei dilettanti sono pieni di gesti simili. Tra Trino e Bulè Bellinzago qualche domenica fa c’è stato un calcio in testa di un giocatore del trino a uno del Bulè Bellinzago, mentre il giocatore era a terra per un fallo appena subito da un altro giocatore, la palla era lontana e un giocatore del trino gli ha sferrato un calcio in testa. L’episodio non ha avuto questo clamore solo perchè non ci sono state conseguenze fisiche gravi. Il giocatore della Juve Domo spero finisca nal penale con l’accusa di lesioni personali, in galera non ci dovrebbe finire ma magari 6 mesi con la condizionale gli farabbero bene. Per quanto riguarda il calcio dilettantistico, dico che le vere responsabili sono le famiglie, famiglie in cui crescono ragazzi frustrati senza interessi, depressi e senza stimoli se non quelli di uscire alla sera nei w.e. a bere e alla domenica scendere in campo per picchiare qualcuno e sfogare contro gli altri il fatto di essere delle nullità.

  • gianni ha detto:

    gesti da mandarlo in galera x un anno, ma galera vera eh

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *