Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Giudice ridà soldi al pusher che patteggia
Cronaca Fuori zona -

Giudice ridà soldi al pusher che patteggia

E' successo a Torino: al momento dell'arresto aveva 15mila euro.

Giudice ridà soldi al pusher che patteggia per la morte di overdose di un “cliente”.

Giudice ridà soldi al pusher

Un 20enne di Torino era stato arrestato per la morte per overdose di un tossicodipendente. L’altro giorno davanti al tribunale ha patteggiato una pena di due anni e sei mesi per detenzione di stupefacenti e il giudice ha disposto anche la restituzione dei 15mila euro che erano stati sequestrati durante l’arresto. Il giovane era stato prosciolto dall’accusa della morte del cliente.

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente