Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Gozzano-Borgosesia giovanissimi: ragazzino picchiato, quattro denunce
Cronaca Borgosesia e dintorni -

Gozzano-Borgosesia giovanissimi: ragazzino picchiato, quattro denunce

Episodio sul quale indagano i carabinieri: un 14enne gozzanese sarebbe stato preso a calci e pugni.

Gozzano-Borgosesia giovanissimi di domenica scorsa è finita con un ragazzino picchiato, quattro denunce e sei squalifiche. «Episodio da censurare, questo non ha nulla a che fare con lo il calcio».

Gozzano-Borgosesia giovanissimi finisce quattro denunce

La gara tra il Gozzano e il Borgosesia giocata domenica tra Giovanissimi Regionali girone A finisce con due gol a uno per i padroni di casa, quattro denunciati tutti del Borgosesia e sei squalificati, tre per parte. «Episodio da censurare, questo non ha nulla a che fare con lo il calcio». Questa la sintesi di tanti commenti. I fatti sono oggetto di indagine da parte dei carabinieri. Sta di fatto che il genitore di un 14enne del Gozzano è andato da carabinieri a denunciare tre ragazzi e un dirigente del Borgosesia. Questo perché suo figlio sarebbe stato colpito con calci e pugni al termine della partita.

Tre squalifiche per parte

Episodio da accertare, come detto, anche perché il verdetto del giudice sportivo divide equamente torti e ragioni. La squalifica ha infatti colpito due giocatori e un dirigente per parte, per un totale di sei provvedimenti. Pare in ogni caso che le botte siano volate davvero. I genitori avrebbero tentato di fermare i ragazzi, mentre non è ben chiaro come si siano comportati i dirigenti.

Foto d’archivio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente