Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Muore bimba di due anni: il paese sotto choc “spegne” il Natale
Cronaca Fuori zona -

Muore bimba di due anni: il paese sotto choc “spegne” il Natale

Il dramma in un centro del Torinese che ha deciso di cancellare ogni manifestazione di festa.

Muore bimba di due anni: il paese sotto choc “spegne” il Natale. Il dramma in un centro del Torinese che ha deciso di cancellare ogni manifestazione di festa.

Muore bimba di due anni: il paese sotto choc “spegne” il Natale

Tutti gli eventi organizzati in paese per le festività natalizie sono stati annullati in segno di lutto e rispetto per quel piccolo angelo volato via troppo presto. Accade a Leinì, nel Torinese, centro ancora sotto choc per la morte improvvisa di una bimba di due anni e mezzo.

La tragedia di giovedì

Come riferisce IlCanavese, giovedì pomeriggio come sempre le educatrici dell’asilo nido avevo messo la piccola Laura Galasso, due anni e mezzo, e gli altri bambini sulle brandine per il riposino pomeridiano. Quando però sono andate a svegliarla si sono accorte che Laura non si alzava e faceva fatica a respirare.

Inutili i soccorsi

Immediata la chiamata al 112, quando gli uomini del 118 sono arrivati sul posto hanno capito subito che la situazione era critica: hanno provato a lungo a rianimare la piccola e in un primo momento sembrava fossero riusciti a stabilizzarla e l’hanno trasferita immediatamente all’ospedale di Ciriè in una corsa disperata. Laura però è morta poco dopo il suo arrivo. Sul caso è stata aperta un’indagine. Intanto, come detto, il paese ha deciso di annullare ogni festa natalizia.

Foto d’archivio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente