Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Muore nello spogliatoio dopo aver allenato il figlio
Cronaca Fuori zona -

Muore nello spogliatoio dopo aver allenato il figlio

La tragedia di Borgolavezzaro è avvenuta sotto gli occhi dei più stretti familiari: la moglie era in tribuna.

Muore nello spogliatoio dopo aver allenato la squadra in cui gioca anche il figlio. Il dramma accaduto martedì sera a Borgolavezzaro è avvenuto sotto gli occhi della famiglia di Vincenzo Dimarco.

Muore nello spogliatoio: tragedia nell’impianto sportivo di Borgolavezzaro

La tragedia avvenuta martedì sera nel campo del Borgolavezzaro si è consumata quasi sotto gli occhi della moglie e del figlio dell’uomo che ha perso la vita. Vincenzo Dimarco, 45 anni, dirigente della società, era appena uscito dal campo dopo aver partecipato a una seduta di allenamento alla quale aveva preso parte anche suo figlio. Qui si è sentito male e si è accasciato, colpito da una crisi cardiaca. Gli alri dirigenti e i giocatori hanno subito adegiato l’uomo su un lettino, hanno chiamato il 118 e in collegamento telefonico hanno anche attivato il defibrillatore. In quel momento il figlio era ancora in campo, la moglie in tribuna. Purtroppo non c’è stato nulla da fare.

Storico dirigente

Dimarco, ex giocatore, era ora accompagnatore e allenatore degli Esordienti. Lascia la moglie e due figli: uno appunto gioca negli Esordienti, l’altro nei Pulcini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente