Cronaca Fuori zona -

Picchia autista dell’Atap: voleva salire sul mezzo senza biglietto

L'uomo ha colpito anche la moglie del conducente, che era a bordo del mezzo. L'aggressore è stato arrestato dai carabinieri.

Picchia autista dell’Atap: voleva salire sul mezzo senza biglietto. L’uomo ha colpito anche la moglie del conducente, che era a bordo del mezzo. L’aggressore è stato arrestato dai carabinieri.

Picchia autista dell’Atap: voleva salire sul mezzo senza biglietto

Nel pomeriggio di martedì 27 aprile i carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Biella sono intervenuti alla stazione ferroviaria San Paolo a causa di una violenta lite scoppiata su un bus Atap in sosta.  Giunti sul posto i militari dell’arma constatavano che poco prima un 50enne, noto pregiudicato, aveva bloccato la ripartenza ponendosi davanti al mezzo.
LEGGI ANCHE: Autista pullman aggredito a Varallo

Sosteneva di essere invalido

Salito a bordo pretendeva poi di viaggiare senza biglietto, dichiarando di essere invalido, e pertanto esente. Lo scontro tra i due si concludeva quando il finto invalido colpiva il dipendente Atap con un pugno, facendolo svenire. La furia dell’uomo si abbatteva poi nei confronti della moglie dell’autista, presente anch’essa sul mezzo, colpita con diversi calci per aver preso le  difese del marito.

Bloccato e portato in caserma l’uomo è stato arrestato con l’accusa di lesioni personali e interruzione di pubblico servizio. L’autista e la moglie sono stati trasportati in ospedale per le cure del caso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.