Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Rinvio a giudizio per la “banda dello spray”
Cronaca Fuori zona -

Rinvio a giudizio per la “banda dello spray”

Sono accusati di avere scatenato il panico in piazza San Carlo a Torino, nella serata del 3 giugno 2017

piazza san carlo

Rinvio a giudizio per il gruppo accusato di avere scatenato il panico in piazza San Carlo, a Torino, con lo spray al peperoncino.

Rinvio a giudizio per piazza San Carlo

Rinvio a giudizio: l’ha chiesto la Procura di Torino per i quattro ragazzi accusati di avere usato lo spray al peperoncino nella serata del 3 giugno 2017, in piazza San Carlo. Secondo la ricostruzione degli inquirenti, lo spray urticante potrebbe essere la causa del panico che si è scatenato. L’accusa è quella di omicidio preterintenzionale. Nella fuga 1.500 persone rimasero ferite. Una donna di 37 anni perse la vita alcuni giorni dopo per la gravità dei traumi riportati.

Nella calca rimasero feriti anche alcuni valsesiani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente