Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Scialpinista di 20 anni muore sotto una valanga
Cronaca Fuori zona -

Scialpinista di 20 anni muore sotto una valanga

Tragedia lungo le pendici del Mont Brûlé: salvo per miracolo un altro giovane.

incidente sugli sci

Scialpinista di 20 anni muore sotto una valanga. Tragedia lungo le pendici del Mont Brûlé: salvo per miracolo un altro giovane.

Scialpinista di 20 anni muore sotto una valanga

Un 20enne svizzero, residente nel canton Vallese, è morto nella giornata di ieri, venerdì 8 maggio, durante un’uscita di scialpinismo. Il suo compagno di ascensione, di un anno più vecchio, ha riportato gravi ferite. Entrambi sono stati travolti da una valanga mentre erano impegnati nella salita di scialpinismo del Mont Brûlé, montagna di 3.585 metri al confine con la Valle. Lo riportano i colleghi di Aosta Sera.

LEGGI ANCHE: Grande valanga sulla parete est del Rosa

La tragedia a 3400 metri

Nella ricostruzione della polizia cantonale del Vallese, i due stavano salendo dal versante nord della vetta. Arrivati a circa 3.400 metri di altitudine, una “placca a vento” si è staccata sotto i loro sci, trascinandoli fino alla base della parete, dove sono stati completamente coperti dalla massa nevosa. Altri sciatori che si trovavano in zona hanno dato l’allarme. Sono riusciti a liberare i due giovani e a compiere le prime manovre di soccorso. Il 20enne ha cessato di vivere all’ospedale.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *