Seguici su

Cronaca

Trovano un petardo in strada: 12enni feriti gravemente

Pubblicato

il

botti illegali

Trovano un petardo in strada e una volta raccolto esplode: sembrerebbe che nessuno dei due ragazzini abbia perso la mano.

Trovano un petardo in strada

Come riportano i colleghi de Il Canavese, ieri pomeriggio (mercoledì 1 gennaio) intorno alle 17 un forte boato poi delle grida hanno richiamato in strada gli abitanti di Ciriè. Due ragazzini di 12 anni sono stati attirati da un grosso petardo inesploso nel campetto da calcio, lo hanno preso in mano e insieme hanno provato ad accenderlo. Purtroppo il petardo gli è esploso in mano.
LEGGI ANCHE: Garage a fuoco a Trivero: sotto accusa i botti di Capodanno

I soccorsi

Immediati i soccorsi da parte dei familiari e dei residenti della zona, allarmati dalle grida disperate di dolore dei due ragazzini. Sul posto è atterrato l’elisoccorso che ha trasportato i due dodicenni al Cto dove i chirurghi della mano li hanno operati. Fortunatamente nessuno dei due ha perso la mano, ma entrambi hanno riportato gravi ferite.

Indagini in corso

Sul posto sono intervenuti  i vigili del fuoco di Nole e gli artificieri per bonificare l’area: il petardo che ha ferito i due ragazzini infatti non era l’unico nel campetto ma altre grosse “cipolle” erano rimaste sul terreno, probabilmente difettose. I carabinieri della compagnia di Venaria ora stanno indagando su quanto accaduto e su chi sia il responsabile dell’abbandono dei petardi inesplosi.

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *