Cronaca Fuori zona -

Trovato cadavere nelle macerie: indagini in corso

A Cerano sono intervenuti anche i pompieri di Romagnano. Il corpo potrebbe essere di un pensionato di 87 anni scomparso da una settimana

Trovato cadavere nelle macerie: indagini in corso. Potrebbe essere Mario Bandi, l’87enne che manca da casa da una settimana.

Trovato cadavere nelle macerie

I resti carbonizzati di un uomo  ritrovati ieri, mercoledì 23 novembre, a Cerano, sotto le macerie di uno stabile bruciato una settimana fa, potrebbero appartenere  a Mario Bandi, il pensionato di 87 anni, di Cerano che manca da casa da una settimana. Saranno gli esami autoptici a stabilirlo.  L’intuizione dei Carabinieri della Stazione di Trecate e del Nucleo investigativo di Novara di mettere in relazione la scomparsa dell’uomo con l’incendio sviluppatosi in un edificio nel centro storico di Cerano nella notte fra martedì e mercoledì scorso ha portato alla scoperta di un cadavere carbonizzato. In passato il pensionato aveva lavorato nello stabile, da tempo abbandonato.

LEGGI ANCHE Il giallo del medico scomparso: lavorava a Novara e nel Biellese

Per giorni le ricerche dei Vigili del fuoco nelle campagne

I Vigili del fuoco nei giorni scorsi avevano battuto le campagne ceranesi, con l’ausilio anche delle squadre volontarie di Oleggio e Romagnano Sesia, dell’Unità Cinofila, e del nucleo elicottero del Corpo. Impegnati nelle ricerche anche i Carabinieri e la Polizia locale.  L’uso dei cani molecolari aveva portato le ricerche a indirizzarsi verso  le sponde del canale “Diramatore Vigevano” ma senza risultato. Oggi la svolta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *