Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Truffato dai falsi tecnici dell’Enel
Cronaca Borgosesia e dintorni -

Truffato dai falsi tecnici dell’Enel

Ennesimo caso di truffa ai danni di un anziano. Sono stati falsi tecnici dell’Enel a entrare con una scusa portando via soldi e preziosi.

«Siamo venuti a controllare la presenza di onde magnetiche pericolose in casa». E’ bastata questa frase detta da due falsi tecnici per mettere in allarme un anziano di 89 anni che ha aperto la porta senza problemi. E così mentre uno dei malviventi chiedeva all’uomo di mostrargli il contatore, l’altro con una scusa si allontanava rovistando nei cassetti. E’ successo in una casa di Masserano e soltanto alla fine l’89enne si è accorto che in casa erano spariti soldi e preziosi. Non gli è restato che chiamare i carabinieri. L’invito delle forze dell’ordine è di non aprire mai la porta e segnlare gli episodi direttamente ai numeri di emergenza.

Articolo precedente
Articolo precedente