Seguici su

Cronaca

Uccide il fratello della fidanzata: dramma in pasticceria a Biella

Pubblicato

il

Uccide il fratello della fidanzata: dramma in pasticceria a Biella. Si delinea la dinamica del fatto di sangue. Un 22enne ha accoltellato un 29enne.

Uccide il fratello della fidanzata: dramma in pasticceria a Biella

Si delineano le dinamiche dell‘omicidio avvenuto a Biella nella giornata di ieri, domenica 28 agosto. Il fatto è avvenuto nel bar-pasticcera “Le tre A” in viale Macallè, davanti allo stadio cittadino. La vittima è Andrea Maiolo, 29 anni, della famiglia proprietaria del locale. L’omicida è invece Gregory Gucchio, 22 anni, residente a Cossato, che nel locale ci lavora.

Così come ci lavora Alessia Maiolo, sorella di Antonio e fidanzata di Gregory. E ci lavora pure il padre Antonio Maiolo: sono loro le tre A che hanno dato il nome al locale.

La lite fatale

Andrea Maiolo aveva già litigato pesantemente con la sorella Alessia nella giornata di sabato. Erano anche volate sberle, poi la polizia locale aveva riportato la calma.

Domenica in tarda mattinata Andrea torna in pasticceria, e il diverbio riparte, sempre più acceso. Non è ancora chiaro quale fosse il motivo di questa tensione tra fratello e sorella. A un certo punto Gucchio, presente nel locale, prende un coltello da cucina e si avventa per difendere la sua fidanzata.

Portato in questura

Quando arrivano soccorritori e forze dell’ordine, per Andrea non c’è più nulla da fare. Ha una profonda ferita all’addome che non gli lascia scampo. Gregorio viene portato in questura per un primo interrogatorio, ma la dinamica dei fatti appare chiara fin da subito.

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *