Seguici su

Cronaca

Violenza sessuale su 14enne: nei guai il compagno della nonna

Pubblicato

il

Ragazzina maltrattata e violentata

Violenza sessuale su 14enne. La procura di Biella ha ottenuto i domiciliari per un ultrasessantenne.

Violenza sessuale su 14enne

Finisce agli arresti domiciliari con l’accusa di violenza sessuale continuata e corruzione di 14enne. Condannato un biellese, che tra l’altro ha un legame di familiarità con la vittima. A convalidare l’arresto il giudice delle indagini preliminari.

La segnalazione dal dirigente scolastico

Nei confronti dell’uomo era stata richiesta la misura della custodia in carcere, ma alla fine inizierà a scontare la pena ai domiciliari. Le indagini sono state avviate a seguito di una segnalazione partita dal dirigente scolastico dell’Istituto frequentato dalla ragazzina.

LEGGI ANCHE: Donna si strappa il tubo e muore in ospedale: 26 indagati

Ad abusare il compagno della nonna

Subito dopo l’iscrizione della notizia di reato, carabinieri e polizia giudiziaria hanno attivato le procedure previste dal cosiddetto “codice rosso” e avviato le indagini. Una ragazzina di 14 anni avrebbe infatti subito abusi e violenze da un ultrasessantenne, compagno della propria nonna. Le prove raccolte hanno indotto il giudice a procedere con gli arresti domiciliari.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *