Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Violenze all’asilo: chiesti 8 anni di pena per le maestre vercellesi
Cronaca Fuori zona -

Violenze all’asilo: chiesti 8 anni di pena per le maestre vercellesi

Passaggio decisivo al processo per le insegnanti accusate di aver maltrattato i bambini.

Violenze all’asilo: chiesti 8 anni di pena per le tre maestre accusate di maltrattamenti ai bambini nella scuola Korczak di Vercelli. Un caso che ebbe risonanza nazionale.

Violenze all’asilo: chiesti 8 anni per le maestre vercellesi

Il pm ha formulato le sue richieste: condanna di 3 anni e 6 mesi per Maria Teresa Donà e per Carmelina Capalbo, le due maestre dell’asilo Korczak di Vercelli maggiormente implicate nella vicenda delle violenze sui bambini. E un anno per Ida Rosato. Per le prime due il reato contestato è quello di maltrattamenti, abbandono di minore e sequestro di persona. Alla Rosato si contesta invece il favoreggiamento, perché sapeva ma non intervenne. Stralciata invece la posizione di Luisita Cantù, l’insegnante di sostegno.

Un caso che fa discutere

Il caso dei maltrattamenti alla scuola di Vercelli venne fuori nel novembre 2017, quando una madre si rivolse alla polizia dopo aver visto una delle maestre prendere per i capelli una bambina. Furono installate delle telecamere e ripresero scene da film: urla, bambini minacciati e maltrattamenti di vario genere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente