Seguici su

Cronaca

Coppia di escursionisti dispersa nella neve da domenica: ricerche sospese nella notte

Oggi la ripresa delle operazioni, ma si teme per la vita dei due.

Pubblicato

il

Coppia di escursionisti dispersa nella neve da domenica: ricerche sospese nella notte. Oggi la ripresa delle operazioni, ma si teme per la vita dei due.

Coppia di escursionisti dispersa nella neve da domenica

Il Soccorso alpino e speleologico piemontese è impegnato da domenica 3 dicembre in un difficile intervento di ricerca dispersi per una coppia che non è rientrata da un’escursione sulle montagne del Cuneese. L’allarme di mancato rientro è stato lanciato l’altra sera intorno alle 21, senza indicazioni su un possibile itinerario intrapreso dai dispersi.

Ieri mattina i carabinieri hanno individuato l’automobile parcheggiata in borgata San Bernolfo, a monte dei Bagni di Vinadio.

Le ricerche nella neve

Sono state attivate le squadre a terra e le unità cinofile molecolari per riuscire ad avere qualche indicazione su una possibile direzione intrapreso dagli escursionisti. Collaborano alle operazioni il Soccorso alpino della Guardia di finanza e i vigili del fuoco del gruppo speleo alpino fluviale, oltre a quelli specializzati in topografia applicata al soccorso.

Purtroppo il lavoro è stato complicato dalla neve caduta in zona che confonde un’eventuale traccia olfattiva lasciata al suolo dai due dispersi.

Operazioni lungo tre direttrici

Poiché i due escursionisti non hanno comunicato il proprio itinerario e non sono rintracciabili al telefono cellulare, le operazioni di ricerca si sono concentrate su tre percorsi in quota verso il monte Laroussa, i laghi Lausfer e la Rocca di San Bernolfo.

I sentieri sono stati battuti da una ventina di tecnici che non hanno individuato alcuna traccia e sono rientrati a valle anche a causa dell’intensificarsi della nevicata. Le condizioni meteo non consentono il sorvolo degli elicotteri.

Ricerche sospese nella notte

Visto l’intensificarsi della nevicata e l’avanzare del buio, nella notte le ricerche sono state sospese. Le operazioni riprenderanno nella mattinata di oggi, martedì 5 dicembre, nella speranza che le condizioni meteo in miglioramento consentano anche una perlustrazione con gli elicotteri.

Ma sarebbe già la seconda notte che la coppia trascorre all’aperto in condizioni proibitive: la preoccupazione per la loro sorte aumenta.

Su Prima Cuneo leggi “Coppia di escursionisti dispersa da un giorno: si cerca senza sosta”

 

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *