Notizia Oggi Borgosesia > Politica > Salvini come Mussolini sul bollettino parrocchiale: Tiramani: «Assurdo»
Politica Gattinara e Vercellese -

Salvini come Mussolini sul bollettino parrocchiale: Tiramani: «Assurdo»

Il testo, che riserva dure critiche al leader leghista, è apparso in una chiesa di Vercelli.

coronavirus borgosesia

Salvini come Mussolini sul bollettino parrocchiale: è apparso in una chiesa di Vercelli. Sul caso interviene il deputato leghista Paolo Tiramani.

Salvini come Mussolini sul bollettino parrocchiale

«Rompendo l’alleanza con Di Maio e i Cinquestelle Salvini si è dato la zappa sui piedi. Aveva detto ‘datemi pieni poteri’, ricordandoci un’altra figura del nostro passato italiano che i pieni poteri se li era presi con gli stessi atteggiamenti populistici e di salvatore della patria. Ma quanti lutti, quanta sofferenza e quanta vergogna l’Italia avrebbe dovuto vivere». Sono le parole apparse nel bollettino parrocchiale di fine anno di una chiesa di Vercelli, quella di Santa Maria Maddalena. In pratica, Salvini viene paragonato a Mussolini

L’intervento di Tiramani

Sul caso è intervenuto il deputato leghista, nonché sindaco di Borgosesia, Paolo Tiramani: «Da cattolico nutro molta fede e molto rispetto. Tuttavia non capisco alcuni preti che utilizzano ogni mezzo per fare dell’assurda politica».

2 Commenti

  • pier luigi boscarolo ha detto:

    Bene Tiramani, sono con te e Salvini,il prete pensi alle anime

  • Marco Roma ha detto:

    Articolo 21. Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente