Notizia Oggi Borgosesia > Politica > Elezioni Valduggia: anche la lista Prino scopre le carte
Politica Borgosesia e dintorni -

Elezioni Valduggia: anche la lista Prino scopre le carte

Allo stato attuale sono due i gruppi che hanno deciso di scendere in campo.

Elezioni Valduggia: anche la lista Prino scopre le carte

Elezioni Valduggia: la lista Prino si prepara a scendere in campo e ad annunciare i suoi componenti.

Elezioni Valduggia, le due liste

Ad autunno i valduggesi dovranno eleggere il loro sindaco e il consiglio comunale. Allo stato attuale sono due i gruppi che hanno deciso di scendere in campo: con la ricandidatura dell’attuale primo cittadino Pier Luigi Prino alla guida di “Valduggia viva”, ci sarà il gruppo “Noi per Valduggia” che sostiene la candidatura di Luca Chiara. Quest’ultimo ha già reso pubblici i nomi delle persone che lo affiancano in lista e la base del programma elettorale, mentre la lista di appoggio a Prino ufficializzerà a fine settimana composizione e obiettivi. La campagna elettorale si prepara dunque a entrare nel vivo.

Un periodo difficile

Dopo oltre un decennio la squadra che sostiene Prino ci riprova: «Il quinquennio di amministrazione appena concluso è stato particolarmente probante, soprattutto a seguito della calamità pandemica che ha reso assai difficoltosa la prosecuzione di molti progetti al fine di privilegiare l’assistenza ai nostri concittadini, così duramente colpiti dal disastro sanitario ed economico – si presenta il gruppo -. Ciò nonostante, il nostro impegno è stato massimo ed ha consentito di conseguire importanti risultati sia dal punto di vista delle opere pubbliche che da quello del decoro urbano».

La sfida

Oltre ai lavori, la squadra ha pensato anche al futuro del gruppo che sostiene Prino: «Particolare attenzione è stata data ad un’opera di ricambio generazionale – viene evidenziato, nell’annunciare la presentazione dei candidati consiglieri a fine settimana – che prosegue all’interno della lista che mira a formare una nuova classe amministrativa giovane ma allo stesso tempo competente, senza tuttavia rinunciare alla guida ed all’esperienza di figure che da anni amministrano con saggezza e impegno il nostro comune. C’è entusiasmo per la nuova sfida: l’intento è quello di poter guidare il paese verso un futuro di innovazione, modernità e sviluppo pur mantenendo e preservando la storia e le tradizioni che da sempre caratterizzano il nostro paese».

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *